Fondazione Museion continua la ricerca del direttore. Letizia Ragaglia rimarrà fino al 2020 3068 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
20/02/2019
Chi è Giorgio Barbero Corsetti, neodirettore del Teatro di Roma – Teatro Nazionale
19/02/2019
David Hockney racconta l’evoluzione delle immagini in un libro illustrato per bambini
19/02/2019
Scalare Machu Picchu con la sedia a rotelle? Da oggi si può, con Wheel the World
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Fondazione Museion continua la ricerca del direttore. Letizia Ragaglia rimarrà fino al 2020

   
   
 
Fondazione Museion continua la ricerca del direttore. Letizia Ragaglia rimarrà fino al 2020
pubblicato

Il collegio della Fondazione Museion ha deciso di proseguire la ricerca per la nuova direzione con la procedura per chiamata diretta. A comunicarlo, la stessa Fondazione specificando che, a seguito del bando pubblicato nel giugno 2018, erano pervenute oltre 50 candidature. Tra queste, era stata «Selezionata una rosa di tre candidati/e ideali», ha spiegato la presidente, Marion Piffer Damiani. «Tuttavia, per diverse cause, non siamo giunti all'assegnazione di un nuovo incarico. Alla luce quindi del lavoro di questi mesi, il Collegio della Fondazione ha stabilito, nella seduta del 4 febbraio, di proseguire la ricerca con la procedura per chiamata diretta». 
Nel frattempo, per garantire la programmazione della stagione 2020, è stato concordato con l’attuale direttrice Letizia Ragaglia un prolungamento del suo incarico per i prossimi 12 mesi, fino a maggio 2020. Ragaglia avrebbe dovuto lasciare l’incarico a maggio, a conclusione di un doppio mandato di 10 anni, il masimo previsto dallo statuto. 
Il 25 gennaio ha già aperto la mostra di Karen Cytter, mentre il 12 aprile aprirà la mostra a cura di Ilse Lafer, guest curator del 2019, incentrata sul concetto di deculturalizzazione della storica e critica d’arte italiana Carla Lonzi, attraverso l’esposizione di oltre 20 posizioni di artiste e archivi, con una particolare attenzione per quelle all’interno dell’ANS-Archivio di Nuova Scrittura. Grande attesa anche per la personale dedicata ad Haim Steinbach, che aprirà il 17 maggio. 
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram