Liz Diller e Ricardo Scofidio si aggiudicano il premio d’architettura della Royal Academy 3084 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
20/02/2019
Chi è Giorgio Barbero Corsetti, neodirettore del Teatro di Roma – Teatro Nazionale
19/02/2019
David Hockney racconta l’evoluzione delle immagini in un libro illustrato per bambini
19/02/2019
Scalare Machu Picchu con la sedia a rotelle? Da oggi si può, con Wheel the World
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Liz Diller e Ricardo Scofidio si aggiudicano il premio d’architettura della Royal Academy

   
   
 
Liz Diller e Ricardo Scofidio si aggiudicano il premio d’architettura della Royal Academy
pubblicato

Liz Diller e Ricardo Scofidio sono stati insigniti del premio di architettura conferito dalla Royal Academy. Il riconoscimento, pur assegnato da un’istituzione così prestigiosa, è relativamente giovane. Questa è infatti la sua seconda edizione e rientra nell’ambito delle varie attività promosse dalla Royal Academy nel campo dell’architettura, tra le quali ricordiamo anche una grande mostra dedicata a Renzo Piano, chiusa il 20 gennaio. Diller e Scofidio sono stati responsabili di alcuni dei più importanti progetti culturali degli ultimi anni, come l’High Line di New York e il Broad Museum di Los Angeles. 
Alan Stanton, l'architetto britannico che ha presieduto la giuria del premio, ha detto che il riconoscimento è stato tributato a una pratica e a una ricerca all'apice del loro sviluppo. «Diller e Scofidio mettono da parte molte delle normali regole accettate del gioco architettonico per reinventare i primi principi dell'architettura. Ora stanno costruendo su vasta scala e possiamo cominciare a vedere come tutto ciò si sia manifestato in progetti significativi e ben identificabili», ha commentato Stanton al Guardian. Specificando anche come il loro lavoro sia stato fonte d'ispirazione per gli architetti più giovani e abbia prodotto «un profondo senso di invidia» in architetti più affermati, incluso se stesso, ha ammesso. Diller è stato inserito nella lista delle persone più influenti al mondo del 2018, stilata dal Time. 
Diller e Scofidio sono i soci fondatori dello studio newyorkese Diller Scofidio + Renfro, istituito nel 1981. Uno dei loro progetti più importanti è stato il Blur Building, un padiglione per l'Expo in Svizzera del 2002. A New York, hanno progettato il grande parco pubblico della High Line, notissimo per le sue opere di arte contemporanea, mentre a Londra hanno firmato il piano di espansione del Victoria & Albert Museum. A Mosca hanno poi progettato lo Zaryadye Park, che ha suscitato anche qualche discussione a luci rosse. Sempre a New York stanno lavorando per il nuovo MoMA. 
La coppia parlerà della loro pratica in occasione della cerimonia di maggio, quando saranno annunciati i vincitori di un altro premio, il Royal Academy Dorfman Prize, che sostiene i talenti emergenti in architettura. Quattro i finalisti, che sono stati appena nominati: Fernanda Canales (Messico); Alice Casey e Cian Deegan, TAKA (Irlanda); Mariam Kamara, Atelier Masomi (Niger); Boonserm Premthada, Bangkok Project Studio (Tailandia).
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram