“Black 3.0” il nero più scuro di sempre è la nuova scoperta dell’artista Stuart Sample 3069 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
15/07/2019
Una cooperazione Carabinieri-FBI riporta in Italia due preziosi reperti dagli USA
15/07/2019
Un nuovo libro ci fa entrare nella mente di Jean-Michel Basquiat
13/07/2019
Anche Lucio Battisti arriva su Spotify ma non tutti sono contenti
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

“Black 3.0” il nero più scuro di sempre è la nuova scoperta dell’artista Stuart Sample

   
   
 
 “Black 3.0” il nero più scuro di sempre è la nuova scoperta dell’artista Stuart Sample
pubblicato

L’artista britannico ha compiuto un’impresa che in pochi ritenevano possibile e lo ha fatto a pochi anni di distanza dall’invenzione del Vantablack, un nero molto scuro utilizzato anche in campo militare per rendere i velivoli invisibili ai radar, prodotto all’interno dell’azienda Surrey Nano-System. Lo scultore Anish Kapoor, però, ne ha acquisito in maniera esclusiva i diritti privando l’intera comunità artistica della possibilità di utilizzarlo.  Per questo Stuart Sample è voluto tornare sulla questione e ha lavorato duramente per trovare la soluzione che gli consentisse di creare un nuovo pigmento ancora più scuro, riuscendoci. Sample, infatti, ha annunciato di aver trovato, insieme al suo team, la formula perfetta per il Black 3.0, un nuovo pigmento più scuro dei suoi predecessori Vantablack e Black 2.0  che lui stesso definisce ‹‹la vernice più nera e opaca dell’universo conosciuto che assorbe tra il 98 e il 99% della luce››. L’artista ha poi lanciato una raccolta fondi a sostegno del progetto sulla piattaforma Kickstarter.com con un’unica e inderogabile condizione, tutti potranno utilizzarlo, eccetto Anish Kapoor. (Daniela Pagliarini)

 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram