Il fotografo Gabriele Micalizzi gravemente ferito durante un reportage in Siria 3085 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
23/04/2019
121 disegni di Andy Warhol saranno esposti per la prima volta a New York
20/04/2019
Il Whitney Museum di New York mette online le risorse sulla sua biennale
20/04/2019
Le squadre della Eredivisie giocano a calcio con Rembrandt
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Il fotografo Gabriele Micalizzi gravemente ferito durante un reportage in Siria

   
   
 
Il fotografo Gabriele Micalizzi gravemente ferito durante un reportage in Siria
pubblicato

Il fotografo Gabriele Micalizzi è rimasto ferito al volto durante un reportage in zona di guerra, nell’area di Deir el-Zor, in Siria, dove la coalizione guidata dagli Stati Uniti con i soldati delle Forze Democratiche Siriane sta combattendo per liberare gli ultimi villaggi occupati dai miliziani dell’Isis. Micalizzi, 34 anni, era sul fronte avanzato insieme a una troupe della Cnn e ad altri reporter quando è stato investito da un razzo Rpg. Il fotoreporter è stato colpito dalle schegge, non è in pericolo di vita ma le sue condizioni rimangono critiche e attualmente è ricoverato a Baghdad ma nel giro delle prossime ore sarà rimpatriato in Italia. 
Diplomato all'Accademia di Belle Arti, noto a livello internazionale per i suoi reportage di guerra, era stato nei giorni scorsi a Kobane, per documentare la rinascita della città assurta a simbolo della lotta curda contro lo Stato islamico, negli anni del conflitto siriano. Ha seguito anche il conflitto nel Donbass, l’offensiva israeliana a Gaza nel 2014 e le sue foto sono state pubblicate su New York Times, New Yorker, Newsweek, Wall Street Journal. 
Micalizzi è stato il fondatore del collettivo di fotografia Cesura Lab, insieme a Luca Santese e Andrea Rocchelli, ucciso durante la guerra in Ucraina nel 2014
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram