Fino al 29.III.2019 - Ericailcane & Sardomuto, Bestie Proverbiali - Portanova12, Bologna 3083 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
23/05/2019
I capolavori degli Uffizi, raccontati dalle voci degli attori
23/05/2019
Banksy è stato allontanato dai vigili mentre "esponeva" senza autorizzazione a Venezia
23/05/2019
Il Codice Atlantico di Leonardo da Vinci sul tuo smartphone, grazie all’app
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Fino al 29.III.2019
Ericailcane & Sardomuto, Bestie Proverbiali
Portanova12, Bologna

   
  Vincenzo D’Argenio 
 
Fino al 29.III.2019 - Ericailcane & Sardomuto, Bestie Proverbiali - Portanova12, Bologna -
pubblicato

Bestie Proverbiali è un bizzarro percorso illustrativo che mette in scena il "carnevale animalesco della tragicommedia umana”. Il progetto, nato dall’incontro dei galleristi Antonio Storelli e Massimo Cattafi, autore del testo introduttivo alla mostra, con Ericailcane e Sardomuto vede in mostra una serie di 45 tavole originali in formato A5, realizzate con grafite e penne pigmentate, confluite in un progetto editoriale autoprodotto che i due street-artist italiani, rispettivamente stanziati in Colombia e Sardegna, stanno portando avanti utilizzando il medium animale. Asini, orsi, pesci e uccelli, sono rappresentati in atteggiamenti umani, illustrando una serie di detti popolari (da qui il titolo della mostra), nei quali gli animali vengono "corrotti” da atteggiamenti della "bestia uomo”.

null
Ericailcane & Sardomuto, Bestie Proverbiali

Ericailcane è un muralista di indiscussa fama e tecnica che ha realizzato centinaia di muri in quasi vent’anni di attività ed è stato e continua ad essere molto attivo su Bologna dove si è anche formato. Di origine veneta si è ormai stanziato in Colombia da diversi anni e, secondo l'Istituto di Cultura Italiana di Chicago "appartiene a quella generazione europea di nuovi artisti di strada che hanno rivoluzionato il modo di concepire lo spazio pubblico". Un’iconografia ricorrente la sua, che vede spesso animali rappresentati in atteggiamenti più o meno inquietanti incastonati in contesti spesso estranianti. Questo nuovo progetto a quattro mani con Sardomuto, all’anagrafe Andrea D'Ascanio (Sassari, 1984) è nato dopo circa un’anno di ricerca con lo street-artist e tatuatore sardo che veicola anch’egli i suoi messaggi attraverso degli animali.
Due modus operandi molto simili e una coppia di artisti accomunati da un tratto che, dalla minuzia di dettagli di Ericaeilcane, sfocia nel segno più marcato di Sardomuto dando vita a dei totemici racconti nei quali non possiamo fare  a meno di riconoscerci.
La mostra, che sarà visitabile fino al prossimo 29 marzo, si conferma come importante momento di riconoscimento per una galleria che lavora sin dalla sua nascita con i codici dell’arte urbana provando a fare ricerca con un linguaggio sempre più in voga all’interno del panorama contemporaneo anche grazie a realtà come la stessa Portanova12.

Vincenzo D’Argenio
Mostra visitata l’8 marzo

Dall’8 al 29 marzo 2019
Ericailcane & Sardomuto, Bestie Proverbiali 
Portanova12 Galleria D’Arte
Via Porta Nova, 12 40123 Bologna
Orari: Da lunedì a sabato h 16:30-19:30
Info: signifikat @gmail.com – www.portanova12.com
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
le altre recensioni di Vincenzo D’Argenio
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram