Cultura e impresa, binomio vincente. La shortlist dei 20 migliori progetti dell’anno 3087 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
23/05/2019
I capolavori degli Uffizi, raccontati dalle voci degli attori
23/05/2019
Banksy è stato allontanato dai vigili mentre "esponeva" senza autorizzazione a Venezia
23/05/2019
Il Codice Atlantico di Leonardo da Vinci sul tuo smartphone, grazie all’app
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Cultura e impresa, binomio vincente. La shortlist dei 20 migliori progetti dell’anno

   
   
 
Cultura e impresa, binomio vincente. La shortlist dei 20 migliori progetti dell’anno
pubblicato

Premi, call, concorsi, bandi, oggi, sono proprio questi gli ambiti che possono fornire alcuni affidabili elementi di giudizio, non solo per rendersi conto di tendenze e orientamenti ma anche per immaginare nuove strategie di sviluppo. E sembra che il mondo dell’arte e quello dell’impresa possano condividere molti obiettivi, a quanto emerge dalla sesta edizione del Premio Cultura + Impresa, che ha concluso i lavori di valutazione delle candidature pervenute, delineando il quadro evolutivo delle sponsorizzazioni culturali e artistiche e del dialogo tra aziende e operatori culturali pubblici e privati in Italia. 
Il comitato di selezione ha indicato i 20 progetti che ora saranno in gara per l’assegnazione dei premi nelle tre categorie, "Sponsorizzazioni e Partnership”, "Produzioni Culturali d’Impresa”, e "Art Bonus”, oltre che nelle menzioni speciali che, quest’anno, comprendono la "Digital Innovation nelle Arti”, in collaborazione con Fondazione Italiana Accenture, "Progetti Under 35”, in collaborazione con Patrimonio Cultura e "Fondazioni d’Impresa”. Cosa è emerso dai lavori? Nel 2019 si registrano alcune interessanti novità. Prima di tutto, l’ampia adesione dei Progetti Under 35 che costituiscono un quarto del totale dei progetti iscritti e che, nella short list, salgono a circa un terzo. Altro dato rilevante è l’ampia rappresentatività della dimensione economica dei progetti presentati. Il 35% dei finalisti è costituito da progetti realizzati con un budget che va dai 5mila fino ai 25mila Euro. Il 30% va da un minimo di 26mila Euro fino a 100mila Euro. Il restante 35% va da oltre i 100mila Euro, fino a un massimo di 6 milioni di Euro di investimenti. 
«La forte presenza nella short list dei Progetti Under 35 ci conferma di aver intercettato l’esistenza di una giovane managerialità molto attiva nell’interpretare l’Arte e la Cultura come driver di sviluppo economico e sociale e capace di elaborare progetti creativi e innovativi di grande interesse», ha commentato Francesco Moneta, Presidente del Comitato Cultura + Impresa. «Altro dato importante è l’ampia gamma dei budget investiti per realizzare progetti di sponsorizzazione e produzioni culturali d’impresa. Questo conferma come l’arte e la cultura siano alla portata delle imprese indipendentemente dalle dimensioni e dalla tipologia. Sia nella categoria delle Sponsorizzazioni che nelle Produzioni culturali d’impresa le Aziende sono sempre più focalizzate sulla realizzazione di progetti adeguati alle loro dimensioni e in grado di veicolare e promuovere al meglio sul territorio e presso i propri stakeholder i valori del brand, la sua storia e l’evoluzione del patrimonio di conoscenze e know how, utilizzando in maniera sinergica e coinvolgente l’arte e la cultura», ha concluso Moneta. 
Quali sono i venti progetti inseriti nella shortlist? 
Nella categoria "Sponsorizzazioni e Partnership Culturali”, Design.Ve – Venice Design Biennal, proposto da Generali Italia SPA, organizzazione sponsorizzata Venice Art Factory; Una cena coì non la puoi perdere!, proposto da Polo Museale Lombardia (MIBAC) - Museo Nazionale del Cenacolo Vinciano, sponsor Eataly Distribuzione SRL, sponseé Polo Museale Lombardia (MIBAC) - Museo Nazionale del Cenacolo Vinciano; Di Casa in casa con il Chat bot, proposto da Circuito Case Museo di Milano, Sponsor Fondazione Cariplo, Sponseé: Circuito Case Museo di Milano – Museo Poldi Pezzoli; Art + B = Love(?), proposto da Associazione Sineglossa, sponsor The Hive, sponseé Associazione Sineglossa; Sogno o son deste?, proposto da Fondazione di Vignola, sponsor BPER Banca, sponseé Fondazione di Vignola; #Movingculture, proposto da Flixbus Italia, sponsor Flixbus Italia, sponseé Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO; L’Elisir di Danisinni, proposto da Fondazione Teatro Massimo, sponsor Le Grandi Navi Veloci SPA, sponseé Fondazione Teatro Massimo; Giovani Creativi, proposto da TWM Factory, sponsor Alphaomega, sponseé TWM Factory; Mish Mash Festival, proposto da Associazione Culturale Mosaico, sponsor S2 Sport SRL, Sponseé Associazione Culturale Mosaico. 
Nella categoria Produzioni Culturali d’Impresa: Beyond the Castle – Time to make history, ente Promotore: Beyond The Gate SRL; Progetto: La Cura e la Bellezza, ente Promotore: Humanitas Gavazzeni; Progetto: Nuvola Lavazza. Hub delle Idee, ente Promotore: Luigi Lavazza SPA; Progetto: OGR: Da Officine dei Treni a Officine delle Idee, Ente Promotore: OGR CRT SPA; Progetto: Palazzo delle Api, ente Promotore: Fondazione La Raia-arte cultura territorio; Progetto: Street Art Coffe Inspired, ente Promotore: MUMAC, Museo della macchina per il caffè - Gruppo Cimbali; Storie di Moda. Campari e lo Stile, ente Promotore: Davide Campari Milano SPA; Progetto: Dimoredesign – Tour delle dimore storiche di Bergamo, ente Promotore: Multi-Consult SRL. 
Nella categoria Art Bonus: D’Annunzio e l’Arte del Profumo, ente promotore: Fondazione Il Vittoriale degli Italiani, tipologia progetto finanziato: Sostegno Fondazioni Lirico Sinfoniche; Palazzo dei Priori. La Casa dei Perugini, ente promotore: Comune di Perugia, tipologia progetto finanziato: Restauro, manutenzione o valorizzazione di un Bene culturale; Campagna Istituzionale Art Bonus - Regione Lazio, ente promotore: Regione Lazio, tipologia progetto finanziato: Restauro, manutenzione o valorizzazione di un Bene culturale. 
I vincitori del Premio CULTURA + IMPRESA 2018-2019 verranno premiati in occasione del Workshop di premiazione che si terrà a Milano il 20 maggio, alla Sole 24 Ore Business School, aperto a Operatori culturali, Imprese, Agenzie di Comunicazione e Studenti universitari. Quest’anno l’ambito ‘Premio d’Artista’ riservato ai Primi classificati è realizzato dall’artista Paola Risoli in collaborazione con Ergotech. In palio per i vincitori delle Menzioni Speciali premi formativi offerti da Fondazione Fitzcarraldo, IED, IULM, 24 ORE BUSINESS SCHOOL, UPA – Utenti Pubblicità Associati, Scuola di Fundraising di Roma. 
Il Premio CULTURA + IMPRESA 2018-2019 è promosso da Comitato non profit Cultura + Impresa. Fondato da The Round Table e Federculture, con i Patrocini Istituzionali di Comune di Milano, Regione Lombardia, Camera di Commercio di Milano, Monza e Brianza, Lodi con il contributo di ALES e Fondazione Italiana Accenture.
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram