Gli studenti RUFA supporteranno l'organizzazione del concerto del Primo Maggio, a Roma 3068 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
23/05/2019
I capolavori degli Uffizi, raccontati dalle voci degli attori
23/05/2019
Banksy è stato allontanato dai vigili mentre "esponeva" senza autorizzazione a Venezia
23/05/2019
Il Codice Atlantico di Leonardo da Vinci sul tuo smartphone, grazie all’app
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Gli studenti RUFA supporteranno l'organizzazione del concerto del Primo Maggio, a Roma

   
   
 
Gli studenti RUFA supporteranno l'organizzazione del concerto del Primo Maggio, a Roma
pubblicato

Quest'anno una grande novità per il concertone del Primo Maggio: gli studenti RUFA, grazie a un accordo di partenariato tra la Rome University of Fine Arts e iCompany, che gestisce il flusso organizzativo ed artistico dell’intera kermesse, supporteranno l’organizzazione di quello che, per preciso volere della Cgil, Cisl e Uil, resta "il più grande evento gratuito di musica dal vivo in Italia”. Le grafiche scenografiche che verranno proiettate per avvolgere le note sul palco saranno progettate dagli allievi RUFA dei corsi di Graphic e Visual design (Aurora Achille, Benedetta Colonna, Francesco Floris, Ina Jung, Andrea Palmieri, Marina Picari, Luca Santarelli, Pietro Santovetti, Alessio Spigola, Ludovica Testa), mentre gli studenti del corso di Fotografia e di Cinema (Martina Acanfora, Angelo De Marchis, Alessia Mugnari, Andrea Napolitano, Federica Pace, Francesca Santoro, Giovanna Scozzese, Agnese Zingaretti) documenteranno l’intero concerto, dall’allestimento alla chiusura, per raccontare ciò che accade non solo tra le quinte, ma anche "on the stage”, raccogliendo le espressioni, le attese, le speranze di chi vive il Primo Maggio nella sua essenza. Pochi giorni fa,  Ambra Angiolini e Lodo Guenzi, che anche quest'anno condurranno lo spettacolo, hanno anunciato durante una conferenza stampa gli artisti che si esibiranno sul palco di piazza San Giovanni in Laterano: Achille Lauro, Anastasio, Bianco ft Colapesce, Canova, Carl Brave, Coma_Cose, Daniele Silvestri, Dutch Nazari, Eman, Eugenio In Via Di Gioia, Ex-Otago, Fast Animals And Slow Kids, Fulminacci, Gazzelle, Ghali, Ghemon, Izi, La Municipàl, La Rappresentante Di Lista, La Rua, Lemandorle, Manuel Agnelli ft Rodrigo D’Erasmo, Motta, Negrita, Noel Gallagher’s High Flying Birds, Omar Pedrini, Orchestraccia, Pinguini Tattici Nucleari, Rancore, Subsonica e The Zen Circus.



 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram