Ara Güler, l’occhio di Istanbul 3068 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
20/05/2019
Party like an Architect. Gli studi di architettura di Napoli si presentano, con Camparisoda
20/05/2019
Spolverare la memoria. Le scuole di Roma ricordano le vittime del nazismo
20/05/2019
Manifesto per una Bauhaus viva più che mai. La mostra targata RUFA al Pastificio Cerere
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Ara Güler, l’occhio di Istanbul

   
   
 
Ara Güler, l’occhio di Istanbul
pubblicato

Nato a Istanbul nel 1928, Ara Güler è stato un fotografo documentarista che ha ritratto l’evoluzione della sua città per oltre sessant’anni. Oltre ad aver collaborato con l’agenzia Magnum e importanti riviste come Life, Paris Match e Stern,  nel 1961 è diventato il primo membro turco dell'American Society of Magazine Photographers (ASMP). Scomparso l’anno scorso a novant’anni, Güler ha lavorato anche come fotografo ritrattista, immortalato alcuni dei personaggi più famosi del XX secolo, tra cui Pablo Picasso, John Berger, Winston Churchill e Alfred Hitchcock. Una nuova mostra, in scena alla Saatchi Gallery di Londra, presenta una selezione di immagini del fotografo soprannominato "l’occhio di Istanbul”. 
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram