Il meglio e il peggio della settimana, in sei notizie da non perdere 3053 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
22/06/2019
L'Adidas ha annunciato una capsule collection omaggio a Keith Haring
21/06/2019
La scuola di Twin Peaks verrà demolita a luglio
21/06/2019
Valentino Catricalà è il direttore della sezione arte di Maker Faire Roma
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Il meglio e il peggio della settimana, in sei notizie da non perdere

   
   
 
Il meglio e il peggio della settimana, in sei notizie da non perdere
pubblicato

L’indispensabile per rimanere aggiornati, selezionato per voi da Exibart. 

UP 
- Il Met-Metropolitan Museum of Art ha annunciato che non accetterà più donazioni da parte della famiglia Sackler, proprietaria della casa farmaceutica Purdue Pharma, condividendo una decisione presa nei mesi scorsi anche da altre importanti istituzioni museali statunitensi e britanniche.  

- L'American Academy in Rome ha annunciato il nuovo Philip Guston Rome Prize in Visual Arts, istituito grazie a una donazione di 3 milioni di dollari da parte di Musa e Thomas Mayer e dedicato alla memoria del grande artista statunitense, che ricevette il Rome Prize nel 1948.  

- Una visita guidata molto speciale, quella in programma sabato, 8 giugno, al nuovo Istituto Emilio e Scilla Isgrò di Milano. Sarà, infatti, lo stesso Emilio Isgrò ad accogliere e a illustrare loro la disposizione delle opere, spiegandone genesi e segreti.  

- Riscoprire Jannis Kounellis. Dopo la grande mostra alla Fondazione Prada di Venezia, anche la Almine Rech Gallery di Londra dedica una retrospettiva al maestro, nel tentativo di restituire una panoramica quanto più completa possibile della sua attività artistica.  

- Banksy arriva alla Biennale di Venezia e, chiaramente, lo fa a modo suo. Geniale o provocatore?  

DOWN 
- Ai Weiwei mostra il dito medio alla Volkswagen ma non si ferma ai gestacci. L’artista cinese dissidente per eccellenza ha infatti portato in tribunale il colosso tedesco dell’automobile per violazione del copyright
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

1 commento trovato 

27/05/2019
Sandro Bongiani, Salerno
http://www.collezionebongianiartmuseum.it
Banksy poco considerato a Venezia,
le provocazione da bravo cartellonista non pagano!!!

Banksy arriva alla Biennale di Venezia e, chiaramente, lo fa a modo suo. Geniale o provocatore?

Ne geniale e nemmeno provocatore di prim'ordine, semplicemente accolto pubblicista non invitato a Venezia e quindi, pochissimo considerato dalla critica ufficiale.


Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram