A Roma, atto vandalico di stampo nazista contro le Pietre di Inciampo di Gunter Demnig 3048 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
17/07/2019
Per il compleanno di Frida Kahlo, regalati la sua nuova collezione beauty
17/07/2019
Nuova vita per il World Trade Center, che riparte con un Centro d’Arti Performative
16/07/2019
Riaperte al pubblico due delle piramidi più antiche d’Egitto
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

A Roma, atto vandalico di stampo nazista contro le Pietre di Inciampo di Gunter Demnig

   
   
 
A Roma, atto vandalico di stampo nazista contro le Pietre di Inciampo di Gunter Demnig
pubblicato

Un atto vandalico rivolto non solo a un’opera d’arte ma alla memoria collettiva e alla storia, quello perpetrato, nella notte tra il 28 e il 29 maggio, in via della Reginella 10, nell’antico Ghetto Ebraico Roma. Qualcuno ha attacco una scritta in tedesco, una minaccia nemmeno tanto velata, "L’assassino torna sempre sul luogo del delitto”, su una delle Pietre di Inciampo in ottone poste dall’artista tedesco Gunter Demnig su marciapiedi e strade di tutta Europa, per ricordare le vittime della barbarie nazista. La settimana scorsa, centinaia di studenti si erano mobilitati per lucidare le 288 pietre d'inciampo distribuite nei diversi municipi della Capitale, in occasione di "Spolverare la memoria” iniziativa promossa dall’Ambasciata tedesca e dall’Associazione Arte in memoria. Ma, evidentemente, a qualcuno la cosa non deve essere andata giù. 
L’episodio segue di pochi giorni un altro atto vergognoso, accaduto a Vienna. Nel quartiere del Ring, pieno centro della città austriaca, ignoti hanno sfregiato con svastiche e scritte antisemite e xenofobe le grandi fotografie di Luigi Toscano, esposte da maggio per commemorare le vittime della Shoah. 
Inoltre, già a luglio 2018, fu la stessa Adachiara Zevi, presidente dell’associazione Arte in memoria, a essere minacciata tramite una lettera anonima.
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram