L’asta di Fotografia da Il Ponte 3084 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
22/06/2019
L'Adidas ha annunciato una capsule collection omaggio a Keith Haring
21/06/2019
La scuola di Twin Peaks verrà demolita a luglio
21/06/2019
Valentino Catricalà è il direttore della sezione arte di Maker Faire Roma
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

L’asta di Fotografia da Il Ponte

   
   
 
L’asta di Fotografia da Il Ponte -
pubblicato

Il 13 giugno, a Palazzo Crivelli, Il Ponte presenta la prossima asta di Fotografia che accoglie diversi nuclei tematici: dalla Parigi della Comune alla Cina di inizio '900, dalla nascita dello Stato di Israele degli anni '50 di Robert Capa alla vecchia Milano, dal mondo dello spettacolo alle fotografie Dye-Transfer di Edgerton.  
Tra i lotti presentati in catalogo ci sono 25 immagini vintage, raccolte in un album anni ‘30, tra primi piani di persone e scene di vita risalenti alla Cina rurale della prima metà del Novecento (lotto 300, stima 900/mille 300 euro). Si continua con un album probabilmente inedito di trenta albumine di grande formato che documentano la desolazione e la distruzione della città di Parigi dopo la Comune nel 1871 (lotto 301, stima 600/ mille 200 euro), restituendone un'atmosfera spettrale e fuori dal tempo. Una serie di scatti di Robert Capa che documentano la nascita dello Stato di Israele. Le fotografie di Mario De Biasi, che fa rivivere la 'vecchia' Milano degli anni '50-'60 , con Stazione Centrale, Milano 1950 (lotto 398, stima 330-380 euro), Carlo Orsi (lotto 395, stima 650-850 euro) e Giulia Pirelli (lotto 396, stima  450-650 euro) con le osterie della città. Una consistente selezione di opere è dedicata al mondo dello spettacolo, con ritratti di star del cinema, della musica e celebri artisti negli anni '60 e '80. Tra questi Paul Newman, Richard Gere e Steve McQueen immortalati da John Hamilton, Madonna da Peter Anderson, Dalì da Philippe Halsman, Woody Allen e John Lennon da Brian Hamill. Non manca la presenza di fotografi italiani: Luigi Ghirri, con due fotografie dalla serie Still life, Mario Giacomelli, Mimmo Jodice, Nino Migliori, Gabriele Basilico con le vedute di Roma, Berlino e Orange, e Franco Fontana con scatti ambientati a S. Francisco e Ventura. Per il contesto internazionale troviamo alcuni scatti di Erwin Blumenfeld, con effetto negativo-positivo come Three profiles New York, 1943 1943/1989 (lotto 330, stima 350-450 euro), e altri due di grande impatto di Harold Eugène Edgerton: Bullet Through Banana 1974 (lotto 379, stima 600/ mille 200 euro) e Football Kick 1938 (lotto 380, stima 500/900 euro). Proposti anche una serie di lotti di fotografi giapponesi tra cui Masahisa Fukase con Yoko 1980 ca (lotto 363, stima 3mila 500/ 4mila 500 euro), Issei Suda e Tadayuki Naito. (Elisabetta Melchiorri)

 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram