L'energia di Olafur Eliasson e di Ikea a casa tua, per la sostenibilità ambientale 3087 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
22/06/2019
L'Adidas ha annunciato una capsule collection omaggio a Keith Haring
21/06/2019
La scuola di Twin Peaks verrà demolita a luglio
21/06/2019
Valentino Catricalà è il direttore della sezione arte di Maker Faire Roma
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

L'energia di Olafur Eliasson e di Ikea a casa tua, per la sostenibilità ambientale

   
   
 
L'energia di Olafur Eliasson e di Ikea a casa tua, per la sostenibilità ambientale
pubblicato

Continua la collaborazione tra IKEA e Little Sun, l’impresa sociale fondata dall'artista Olafur Eliasson e dall'ingegnere Frederik Ottesen. Dopo le lampade, per questa nuova partnership, Eliasson disegnerà Sammanlänkad, una serie di piccoli pannelli solari domestici attualmente in fase di prototipazione, in grado di immagazzinare luce per fornire energia per lampade da tavolo e per lampadari oppure per ricaricare lo smartphone o il laptop.
I pannelli avranno una forma circolare, saranno delle dimensioni di una mano e si potranno attaccare alle finestre durante le ore diurne. Eliasson, che spesso ha lavorato sui temi ambientali, come quando portò 30 iceberg di fronte alla Tate Modern di Londra - dove tonerà a luglio di quest'anno - e al quartier generale di Bloomberg, spera che la raccolta di energia solare domestica possa incoraggiare le persone a ripensare all’utilizzo delle fonti. «A questo punto sappiamo tutti cos'è la sostenibilità ma come si passa dal sapere al fare?», ha detto Eliasson, in una conferenza per presentare il progetto durante i Democratic Design Days presso la sede IKEA a Älmhult, in Svezia. «Credo che l’arte sia in grado di ispirare alle persone il pensiero di non essere solo dei consumatori ma anche dei coproduttori», ha continuato l’artista. «Una delle sfide è rivalutare tutta l'esperienza dei pannelli solari: una batteria carica è come avere denaro in banca, quindi è necessario che sembri una bella risorsa e non qualcosa di brutto o di poco attraente».

 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram