La NABA di Roma lancia il bando per il suo nuovo muro, in collaborazione con Alberonero 3074 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
15/07/2019
Una cooperazione Carabinieri-FBI riporta in Italia due preziosi reperti dagli USA
15/07/2019
Un nuovo libro ci fa entrare nella mente di Jean-Michel Basquiat
13/07/2019
Anche Lucio Battisti arriva su Spotify ma non tutti sono contenti
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

La NABA di Roma lancia il bando per il suo nuovo muro, in collaborazione con Alberonero

   
   
 
La NABA di Roma lancia il bando per il suo nuovo muro, in collaborazione con Alberonero
pubblicato

Sarà presentato mercoledì, 19 giugno, alle 17, presso la biblioteca e hub culturale Moby Dick, il concorso NABA Wall. L’obiettivo è realizzare un’opera d’arte partecipativa, con la direzione artistica di Alberonero, sul muro che delimita il cortile interno del campus della nuova sede di Roma della Nuova Accademia di Belle Arti, in Via Ostiense 92. 
E possiamo immaginare che ci sarà di che sbizzarrirsi, considerando la caratterizzazione del paesaggio. Il campus NABA è infatti situato tra i gasometri e il museo capitolino della Centrale Montemartini, storiche testimonianze del significativo sviluppo tecnologico della capitale all’inizio del Novecento. NABA vuole proseguire sulla scia di questa energia mai sopita e riattivare le forze contemporanee che animano gli spazi, passando da rigenerazione a rigenerazione. Infatti, già la biblioteca Moby Dick è situata nell’edificio degli ex Bagni Pubblici di Garbatella, ristrutturati dalla Regione Lazio in collaborazione con DiSCo Lazio e l’università Roma Tre. 
I candidati selezionati avranno, dunque, l’opportunità di lavorare a un’opera partecipativa: i creativi del territorio romano e gli studenti NABA del campus di Milano collaboreranno per creare un dialogo formale e cromatico tra l’edificio che ospita l’accademia e il ricco panorama di archeologia industriale che si estende alle sue spalle. Il 13, 16 e 17 settembre i selezionati avranno, inoltre, l’opportunità di partecipare a 3 giornate di workshop e lavorare con Alberonero, che spesso lavora in stretto contatto con lo spazio, ibridando paesaggi e architetture e interpretando le possibilità cromatiche ed emozionali dei contesti. L'artista ha portato le sue opere in tutto il mondo, in Francia, Ucraina, Spagna, Florida, Germania, Argentina e Indonesia, organizzando laboratori e progetti partecipativi. 
C’è tempo fino al 15 luglio per partecipare al concorso. Per informazioni, potete scrivere a initiatives.roma@naba.it.
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram