Un manifesto per l’arte attiva. Al MAXXI, la prima bozza di Art Thinking 3093 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
18/07/2019
Banksy è ufficialmente l’artista più amato di tutti i tempi dagli inglesi
18/07/2019
Un uomo ha appiccato un incendio in uno studio di animazione giapponese. Almeno 20 morti
17/07/2019
Per il compleanno di Frida Kahlo, regalati la sua nuova collezione beauty
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Un manifesto per l’arte attiva. Al MAXXI, la prima bozza di Art Thinking

   
   
 
Un manifesto per l’arte attiva. Al MAXXI, la prima bozza di Art Thinking
pubblicato

Un manifesto condiviso, fondato sull’idea di riportare la pratica artistica a monte di tutti i processi produttivi, urbanistici e politici in Italia. Se ne discuterà oggi, 25 giugno, dalle 10 alle 17, al MAXXI di Roma, in occasione della prima giornata di Art Thinking, progetto curato da ARTEPRIMA, associazione culturale attiva in interventi di arte relazionale e rigenerazione urbana. 
Insieme a operatori culturali e imprenditoriali, si discuterà la prima bozza del manifesto, che riunisce in un pensiero strategico e organico i diversi segmenti imprenditoriali, istituzionali, urbanistici, sociali e professionali attivi sui territori. Art Thinking proverà così ad assemblare approcci creativi di analisi, diagnosi e soluzioni con modelli e best practices interdisciplinari. 
Confindustria, Unindustria Lazio, Deutsche Bank, Gruppo Mezzaroma, Buzzi Unicem, Fondazione Cariplo e l’area delle neuroscienze del San Raffaele di Milano, tra gli altri, sono gli attori che racconteranno dettagliatamente le loro esperienze, mettendo in campo visioni da sperimentare.
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram