Addio a Elda Cerchiari Necchi, grande firma della storia dell’arte italiana 3066 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
18/07/2019
Banksy è ufficialmente l’artista più amato di tutti i tempi dagli inglesi
18/07/2019
Un uomo ha appiccato un incendio in uno studio di animazione giapponese. Almeno 20 morti
17/07/2019
Per il compleanno di Frida Kahlo, regalati la sua nuova collezione beauty
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Addio a Elda Cerchiari Necchi, grande firma della storia dell’arte italiana

   
   
 
Addio a Elda Cerchiari Necchi, grande firma della storia dell’arte italiana
pubblicato

È scomparsa oggi, a 95 anni, Elda Cerchiari Necchi, tra le figure più importanti e influenti della storiografia dell’arte, autrice di volumi studiatissimi in tutte le scuole e le università italiane, come la serie Arte nel Tempo
Nata a Genova nel 1924, frequentò la Facoltà di Lettere all'Università di Padova. Nel 1942 si trasferì alla Statale di Millano e lì, nel 1947, si laureò in Storia della critica d'arte, con Maria Luisa Gengaro e Antonio Banfi, già celebre filosofo che teneva anche corsi di estetica. La sua tesi era incentrata su Eugène Fromentin, critico francese che nel 1877 aveva dedicato una riflessione sull'opera di alcuni maestri dell'arte fiamminga e olandese, tra i quali anche Jan Vermeer, rivalorizzandone il lavoro. 
Nel 1950 iniziò a insegnare Storia dell'arte in vari licei classici statali della Lombardia e della Liguria. Nel 1960 vinse la cattedra al Liceo classico Giovanni Berchet di Milano, dove insegnerà per oltre vent'anni, fino al pensionamento, nel 1982. Suo marito fu Aldo Cerchiari, letterato, critico, scrittore e pittore, la cui casa fu punto di ritrovo per artisti di vario genere attivi a Milano, da Lucio Fontana a Bruno Cassinari, da Aligi Sassu a Bruno Munari. 
Già nel 1957 aveva pubblicato, insieme a Liana Castelfranchi, un manuale in tre volumi di storia dell’arte e contestualmente due volumi de Il cammino dell’arte. Elda Necchi Cerchiari seguì sempre con particolare premura l'attività editoriale, fino alle pubblicazioni in collaborazione con Pierluigi De Vecchi: Arte nel tempo e I tempi dell’arte, entrambi editi da Bompiani. 
Per anni ha fatto parte del direttivo ANISA-Associazione Nazionale di Insegnanti di Storia dell'Arte, associazione sorta nel 1951 con lo scopo di promuovere e diffondere le materie storico-artistiche nei Licei italiani, organizzando per i docenti appositi corsi di formazione. Fece parte anche del Comitato degli Amici di Brera e del gruppo educazione del FAI, oltre che del gruppo Italia Nostra. 
Nel 2013 fondò a Milano l'Associazione Elda Cerchiari Necchi, con lo scopo di sottolineare l'apporto culturale dato al nostro patrimonio da personalità attualmente attive oppure appartenenti al recente passato cittadino. 

In alto: fotografia di Paola Mattioli
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram