“Under Water” al Museo della Montagna, Torino 3074 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
19/07/2019
A settembre, a Roma apriranno le porte di una nuova Fondazione
19/07/2019
Addio a Mattia Torre, raffinato autore di teatro e tv, padre della serie Boris
19/07/2019
Il segreto di Stonehenge? Secondo un recente studio, era il lardo
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

“Under Water” al Museo della Montagna, Torino

   
   
 
“Under Water” al Museo della Montagna, Torino
pubblicato

Negli spazi del Filatoio di Caraglio (Cuneo), inaugura oggi, 28 giugno, la mostra "Under Water”, a cura di Daniela Berta e Andrea Lerda, organizzata dal Museo Nazionale della Montagna di Torino. Con l’obiettivo di riflettere sul tema dell’acqua, il percorso espositivo riunisce i lavori di oltre trenta artisti: Andreco, Georges-Louis Arlaud, Pablo Balbontin, Olivo Barbieri, Walter Bonatti, Calori&Maillard, Mircea Cantor, Carolina Caycedo, Nuno da Luz, Marjolijn Dijkman & Toril Johannessen, Simon Faithfull, Mario Fantin, Bepi Ghiotti, Cesare Giulio, Jeppe Hein, Frank Hurley, Invernomuto, William Henry Jackson, Adam Jeppesen, Peter Matthews, Elena Mazzi, Arno Rafael Minkkinen, Ryts Monet, Pennacchio Argentato, Laura Pugno, Ernesto Samaritani, Studio Negri, Silvano Tessarollo, Helen Mayer Harrison & Newton Harrison, Gaston Tissandier, Julius von Bismarck, Thomas Wrede.
La mostra si snoda tra video, fotografia, pittura, disegno, scultura e installazione, in relazione con le collezioni del Museomontagna, del CAI - Sezione di Torino e della Biblioteca Nazionale Club Alpino Italiano. Il percorso espositivo – ha spiegato Andrea Lerda - «decide di non soffermarsi unicamente sulle problematiche idriche legate all’Antropocene e a quelli che possono essere gli scenari di un futuro "post-water”. Piuttosto, di compiere una riflessione sul concetto di "under water”, da intendersi come capacità dell’uomo di risintonizzarsi con i ritmi naturali e di agevolare un processo di mitigazione del cambiamento climatico».
La mostra è la prosecuzione del progetto "Post-Water”, presentato al Museomontagna nei mesi scorsi: lungo il percorso espositivo – ha precisato Daniela Berta, direttrice del museo - «opere d'arte e contributi scientifici davano voce alle dinamiche globali e ai problemi attuali legati all'acqua, per poi stimolare una riconnessione ambientale e spirituale con l’elemento naturale. È da questo aspetto che si è ripartiti per sviluppare il progetto "Post-Water” in "Under Water” per il Filatoio di Caraglio, incrementando il percorso espositivo con quaranta nuove opere. Unitamente si è potenziato l’approccio transdisciplinare, creando corner scientifici che raccolgono materiali di ricerca e documenti progettuali come approfondimento alle sezioni di mostra. L'approccio in bilico tra arte, scienza e progettualità entra anche nella dimensione creativa». (Silvia Conta)

"Under Water”
A cura di Daniela Berta e Andrea Lerda
Una mostra del Museo Nazionale della Montagna "Duca degli Abruzzi”– CAI Torino
Dal 29 giugno al 29 settembre 2019
Filatoio di Caraglio
Via Giacomo Matteotti 40, Caraglio (CN)
Opening: 28 giugno 2019, alle 18.00
Orari: dal giovedì al sabato, dalle 14.00 alle 19.00, la domenica dalle 10.00 alle 19.00
info@fondazionefilatoio.it, www.filatoiocaraglio.it, www.museomontagna.org


 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram