Sony celebra 40 anni di Walkman con una mostra che vi farà venire gli occhi lucidi 3086 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
19/07/2019
A settembre, a Roma apriranno le porte di una nuova Fondazione
19/07/2019
Addio a Mattia Torre, raffinato autore di teatro e tv, padre della serie Boris
19/07/2019
Il segreto di Stonehenge? Secondo un recente studio, era il lardo
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Sony celebra 40 anni di Walkman con una mostra che vi farà venire gli occhi lucidi

   
   
 
Sony celebra 40 anni di Walkman con una mostra che vi farà venire gli occhi lucidi
pubblicato

Forse oggi qualcuno potrebbe anche avere difficoltà a ricordarlo ma, sicuramente, ne ha sentito parlare. Il leggendario Walkman compie 40 anni e Sony lo ricorda con una mostra che farà venire gli occhi lucidi a diverse persone. 
La rivoluzione iniziò nel luglio del 1979, quando fu immesso sul mercato il TPS L2, il primo dispositivo audio portatile pensato per la grande distribuzione che, infatti, non tradì le attese, con oltre 400 milioni di unità vendute in tutto il mondo. Cassa blu con inserti metallici, tasti in rilievo, diventò subito un oggetto di culto ma non tutti sanno che Walkman era il nome proprio dell’apparecchio e, solo successivamente, sarebbe diventato un termine generico – come da sentenza di un tribunale – per indicare qualunque strumento di riproduzione portatile dotato di presa per le cuffie. Fu infatti il mix perfetto di portabilità e privacy a decretarne il successo. 
"Walkman in the Park" è il titolo della mostra visitabile al Sony Ginza Park, a Tokyo, In esposizione 230 modelli Walkman, che vanno dal primo TPS L2 a quelli più recenti. Ovviamente i Walkman non sono solo da vedere ma anche da ascoltare, per gli inguaribili nostalgici. Presente anche una sezione speciale, "My story, my walkman", in cui 40 celebrità parlano dei propri ricordi legati al dispositivo. 
L'ingresso è gratuito e la mostra sarà aperta fino al primo settembre.
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram