Candida Höfer - Fotografie 2004/2005 3070 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
24/07/2019
Una gara da 2 milioni di euro per il risanamento del Museo Archeologico di Aquileia
23/07/2019
Il viaggio dentro e fuori di te, per il prossimo manifesto di Flashback Opera Viva a Torino
22/07/2019
Partecipa all'edizione 2019 di Fuori Fuoco Moak e racconta il caffè in tutte le sue forme
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva MUFOCO - MUSEO DI FOTOGRAFIA CONTEMPORANEA - VILLA GHIRLANDA ​ Via Giovanni Frova 10 Cinisello Balsamo 20092

Cinisello Balsamo (MI) - dal 5 novembre 2005 al 12 marzo 2006

Candida Höfer - Fotografie 2004/2005

Candida Höfer - Fotografie 2004/2005

 [Vedi la foto originale]
MUFOCO - MUSEO DI FOTOGRAFIA CONTEMPORANEA - VILLA GHIRLANDA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Giovanni Frova 10 (20092)
+39 026605661 , +39 026181201 (fax)
info@mufoco.org
www.mufoco.org
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Venti nuove opere di grande formato realizzate dall'artista tedesca nell'ambito della sua rigorosa ricerca sugli interni di grandi spazi pubblici: biblioteche, musei, teatri, ville, fondazioni
orario: da martedì a domenica 10-19; giovedì 10-23
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 5 novembre 2005. ore 17
ufficio stampa: BONDARDO
autori: Candida Höfer
genere: fotografia, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Candida Höfer, artista fotografa contemporanea fra le più note a livello internazionale, ha iniziato a sviluppare, fin dai primi anni Settanta, un forte interesse verso l’analisi degli spazi pubblici, un tema al quale è rimasta sempre fedele, individuando negli ampi e complessi ambienti dei musei d’arte e di storia naturale, delle biblioteche, dei teatri e dei cinema, delle banche, degli alberghi, delle stazioni, delle scuole, dei luoghi carichi di storia e di vissuto molto importanti per riflettere sulla condizione umana stessa. Höfer è una antropologa dello spazio vissuto, una ricercatrice che attraverso la fotografia, utilizzata nella purezza di un raffinato stile documentario, ci parla dell’interiorità del mondo costruito dagli uomini. Questi, pur essendo i grandi assenti da queste immagini fondate su un vuoto assoluto e luminoso, ne sono i veri protagonisti. Il lavoro di Candida Höfer infatti è totalmente dedicato all’uomo come creatura culturale condannata a costruire spazi di ogni genere, a decorare ambienti, ad arredare interni, a costruire suppellettili.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram