Guido Mannini - Correnti Calde 3124 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva TORRE DEI SIGNORI DI SANCTI URSI ​ Piazza Porte Pretoriane Aosta 11100

Aosta - dal 21 al 30 marzo 2007

Guido Mannini - Correnti Calde

Guido Mannini - Correnti Calde
TORRE DEI SIGNORI DI SANCTI URSI
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Piazza Porte Pretoriane (11100)
+39 016533352 , +39 016540532 (fax)
info@aiataosta.com
www.aiataosta.com
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

paesaggi africani
orario: tutti i giorni dalle 10.30 alle 19
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 21 marzo 2007.
autori: Guido Mannini
genere: arte contemporanea, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
Dopo la Scuola Primaria frequenta studi superiori ad indirizzo artistico, che lo avviano all'attività grafica e pittorica. In una prima fase professionale Guido Mannini è impegnato nelle copie dei grandi autori storici, attività con la quale acquisisce una sicura padronanza delle tecniche pittoriche, le quali si evidenziano nei dipinti sui temi tratti dal mondo nordafricano. Precocemente Mannini comincia ad esporre, prima le opere derivate dai maestri del passato, per le quali è apprezzato come copista e successivamente, superato il momento di studio e di perfezionamento tecnico, espone le più originali opere di vita magrebina. Numerose le rassegne collettive e le mostre personali a suo credito, nelle quali sempre incontra le approvazioni del pubblico, per la sintesi delle sue immagini soffuse di soave affiato di poesia ambientale, animata dalle misteriose figure d'Africa, isolate in sterminate distese di deserto, con rari elementi vegetali e rocciosi, luoghi della sua prima età vissuta in Algeria. Le opere di Guido Mannini sono presenti ormai in collezioni di Enti pubblici, presso numerosissimi stimatori privati e sono pubblicate in annuari d'arte e nei più diffusi repertori di pittura moderna e contemporanea.
 
trovamostre
@exibart on instagram