Citazioni Visuali e Letterarie 3132 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva PALAZZO ORSINI ​ Via Borghese 10 Bomarzo 01020

Bomarzo (VT) - dal 4 agosto al 30 settembre 2007

Citazioni Visuali e Letterarie

Citazioni Visuali e Letterarie
PALAZZO ORSINI
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Borghese 10 (01020)
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Nell’interno del Palazzo Orsini alcuni artisti contemporanei, gli argentini Carlos Espartaco, Mercedes Esteves e Ruben Grau e l’italiana Tomaso Binga, comporranno un omaggio alla scrittura
orario: dal lunedì al venerdi dalle 15,00 alle 18; sabato, domenica e festivi dalle 10,00 alle 13
(possono variare, verificare sempre via telefono)
vernissage: 4 agosto 2007.
curatori: Lucrecia Vega Gramunt
autori: Tomaso Binga, Carlos Espartaco, Mercedes Esteves, Ruben Grau
genere: arte contemporanea, collettiva

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
“Bomarzo” a Bomarzo: Un Omaggio. All’opera, al romanzo, all’attuale popolo di Bomarzo, al Sacro Bosco, a Mujica Lainez, a Ginastera, alla dimensione universale del proficuo interscambio storico tra Italia e Argentina, ma più in generale al forte legame che Letteratura, Musica e Arte hanno generato tra i suoi popoli. In occasione del quarantennale della prima rappresentazione a Whashington dell’opera lirica “Bomarzo” la città di Bomarzo rende quindi omaggio allo scrittore argentino Manuel Mujica Lainez, che con il suo romanzo e il successivo adattamento operistico composto da Alberto Ginestera, ha diffuso nel mondo la conoscenza delle bellezze artistiche del territorio locale. In questa occasione verrà ricostruita la magistrale opera lirica nei luoghi dell’opera, in una prima rappresentazione assoluta in Italia.

Nell’interno del Palazzo Orsini alcuni artisti contemporanei, gli argentini Carlos Espartaco, Mercedes Esteves e Ruben Grau e l’italiana Tomaso Binga, comporranno un omaggio alla scrittura. Sotto il titolo di “ Citazioni Visuali e Letterarie”, a cura di Lucrecia Vega Gramunt, tutti è quattro presenteranno dei lavori, installazioni e performance dedicati al fascino della letteratura con frammenti di scrittura e pittura delineati con elaborazioni concettuali e simbologie esoteriche sviluppate nel labirinto della storia e dei suoi protagonisti . Carlos Espartaco con l’opera "Ser Dandy" produce un tentativo visivo che intende dimostrare la relazione tra eleganza e bellezza e il superamento attraverso il dandismo. “Tlön” di Mercedes Esteves è una messa in atto artistico, di una idea dello scrittore Jorge Luis Borges, che parla di un pianeta immaginario dove si rivela un ordine naturale per un altro Cosmologico e nel quale appare la possibilità di vivere altre vite sopra a quella reale e quotidiana. Con una serie di opere dal titolo HYPNEROTOMACHIA POLIPHILI (Lotta d’amore nel sogno) Ruben Grau traccia un viaggio nel mito poetico, del sogno e dell’alchimia di Bomarzo. Con una serie di lettere di ornato labirintico dissolte come volute di fumo e una architettura di lettere perforate bruciate dal fuoco (di un incenso) aghi dentro la carta, dentro la storia, dentro la rete del tempo. Tomaso Binga presenta invece una grande opera dal titolo “Lettere e Letture” in cui è trascritta in latino la frase “Homo hornat locum non hominem locusta”.


Progetto Generale a cura di Massimo Scaringella
 
trovamostre
@exibart on instagram