Arte: la sicurezza a costo zero. Dalla teoria alla pratica 3124 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
19/07/2019
A settembre, a Roma apriranno le porte di una nuova Fondazione
19/07/2019
Addio a Mattia Torre, raffinato autore di teatro e tv, padre della serie Boris
19/07/2019
Il segreto di Stonehenge? Secondo un recente studio, era il lardo
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva ASSOCIAZIONE CIVITA ​ Piazza Venezia 11 Roma 00187

Roma - mar 23 novembre 2010

Arte: la sicurezza a costo zero. Dalla teoria alla pratica

Arte: la sicurezza a costo zero. Dalla teoria alla pratica
ASSOCIAZIONE CIVITA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Piazza Venezia 11 (00187)
+39 066920501 , +39 0669920563 (fax)
incontra@civita.it
www.associazionecivita.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Il convegno presenterà le caratteristiche, i risultati e le possibili evoluzioni future di questo Protocollo, punto di partenza per lo sviluppo di forme innovative e trasversali di collaborazione tra Istituzioni, operatori privati e tecnici.
vernissage: 23 novembre 2010. ore 9
ufficio stampa: CIVITA GROUP
genere: incontro - conferenza

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Si parlerà di sicurezza del patrimonio artistico, dei modelli di prevenzione e del contenimento dei costi, nel convegno che Civita organizza in collaborazione con l’associato AXA Art il prossimo 23 novembre.



Ad un anno dalla condivisione di queste tematiche cruciali per la tutela del nostro patrimonio affrontate nell’incontro del 2009, è il momento di fare il punto sulla strada percorsa ed i traguardi raggiunti. La collaborazione tra le imprese per realizzare standard elevati di sicurezza e ridurre i costi si è infatti tradotta nella realizzazione dell’Art Security Protocol.



Il convegno presenterà le caratteristiche, i risultati e le possibili evoluzioni future di questo Protocollo, punto di partenza per lo sviluppo di forme innovative e trasversali di collaborazione tra Istituzioni, operatori privati e tecnici.



A discuterne sono stati invitati autorevoli esperti del mondo dei Beni Culturali che, sulla base delle specifiche competenze, si confronteranno sulle diverse problematiche legate alla sperimentazione del protocollo, con la difficoltà di far convivere le diverse esigenze delle amministrazioni pubbliche da un lato e delle società private dall’altro.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram