Inside. Outside: L’invisibilità del visibile 3135 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva PRIMO PIANO LIVINGALLERY ​ Viale Guglielmo Marconi 4 Lecce 73100

Lecce - dall'undici dicembre 2010 al 5 gennaio 2011

Inside. Outside: L’invisibilità del visibile

Inside. Outside: L’invisibilità del visibile
"Interno" di Loredana Campa
 [Vedi la foto originale]
PRIMO PIANO LIVINGALLERY
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Viale Guglielmo Marconi 4 (73100)
+39 0832304014
primopianogallery@gmail.com
www.primopianogallery.com
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

La mostra vuole coinvolgere sempre più persone a comprendere ed apprezzare l'importanza della riqualificazione ambientale e naturalistica, i paesaggi rurali e naturali anche nelle grandi città, gli ecosistemi a rischio di estinzione, le culture rispettose della natura.
orario: da lunedì a venerdì ore 11-19.30;
Sabato ore 16-20;
domenica chiuso
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 11 dicembre 2010. ore 19.30
catalogo: in galleria.
curatori: Dores Saquegna
autori: William Allshouse, Grimanesa Amoros, Elinore Bucholtz, Loredana Campa, Maria Grazia Carriero, Fernando De Filippi, Giulio De Mitri, Alexandra De Pinho Ferreira, Anne Desfour, Isidora Ficovic, Karen Grainger, Mary Jane Jessen, Hedy Maimann, Dario Manco, Gabriela Morawetz, Alisa Nikulina, Jean Peterson, Delphine Priollaud-Stoclet, Maria Antonietta Scaringella, Vivien Schmidt, Futaba Suzuki, Kumiko Tamura, Pierre Thomas
genere: arte contemporanea, collettiva

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
Chiude il 2010 la mostra d’arte contemporanea “Inside – Outside: L’invisibilità del visibile” curata da Dores Sacquegna. L’evento pone l’accento su una varietà di biodiversità legata al territorio e
si snoda in un percorso costituito da opere di pittura, di fotografia, di installazioni e video, che rappresentano un nuovo livello di percezione plurisensoriale. La mostra vuole coinvolgere sempre più persone a comprendere ed apprezzare l'importanza della riqualificazione ambientale e naturalistica, i paesaggi rurali e naturali anche nelle grandi città, gli ecosistemi a rischio di estinzione, le culture rispettose della natura. Lo sguardo degli artisti è rivolto anche ai luoghi in cui vige una sensibilità interiore, allo stato di invisibilità delle cose che caratterizza il nostro tempo.

Artisti in mostra:

WILLIAM ALLSHOUSE(Usa); GRIMANESA AMOROS (Usa); ELINORE BUCHOLTZ (Usa);LOREDANA CAMPA;(Italia); MARIA GRAZIA CARRIERO (Italia); FERNANDO DE FILIPPI (Italia);GIULIO DE MITRI (Italia); ALEXANDRA DE PINHO(Portogallo);ANNE DESFOUR (Francia);ISIDORA FICOVIC (Serbia);KAREN GRAINGER(UK),MARY JANE JESSEN (Canada);HEDY MAIMANN(Austria);DARIO MANCO(Italia); GABRIELA MORAWETZ (France); ALISA NIKULINA(Russia); JEAN PETERSON (Usa);DELPHINE PRIOLLAUD-STOCLET(Francia); MARIA A. SCARINGELLA (Italia);VIVIEN SCHMIDT(Usa);FUTABA SUZUKI (Giappone); KUMIKO TAMURA (Giappone); PIERRE THOMAS (France).
 
trovamostre
@exibart on instagram