La Fabbrica dei Ricordi 3122 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva ASSOCIAZIONE SASSETTI CULTURA ​ Via Volturno 35 Milano 20124

Milano - dal 10 al 20 giugno 2011

La Fabbrica dei Ricordi

La Fabbrica dei Ricordi
ASSOCIAZIONE SASSETTI CULTURA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Volturno 35 (20124)
+39 0269002988 , +39 0269002988 (fax)
info@sassetticultura.it
www.sassetticultura.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Per l’inizio di giugno Sassetti Cultura promuove l’evento “La Fabbrica dei Ricordi” , connesso alla presentazione dell’uscita del prossimo cd di Marco Del Santo, cantautore milanese creatore del progetto musicale Delsaceleste .
biglietti: free admittance
vernissage: 10 giugno 2011. h 19
curatori: Lucilla Trotta
autori: Stefano D’Odorico, Gaia Ferrario, Marco Minola
genere: arte contemporanea, collettiva
email: info@lucillat.com

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
Per l’inizio di giugno Sassetti Cultura promuove l’evento “La Fabbrica dei Ricordi” , connesso alla presentazione dell’uscita del prossimo cd di Marco Del Santo, cantautore milanese creatore del progetto musicale Delsaceleste .

Stimolato dalle possibilità di contaminazione e apertura di nuovi significati, che una collaborazione con artisti di diversa estrazione avrebbe creato, Marco Del Santo ha deciso di “aprire” il progetto a nuove suggestioni visive che si accostassero e stratificassero a quelle musicali. L’obiettivo dell’evento è proporre diversi linguaggi e stili eterogenei: pittura, fotografia, video art. L’ esposizione è incentrata sulla poetica e le tematiche che stanno alla base di questo concept-album. Il fotografo Marco Minola ha subito raccolto la suggestione di Marco Del Santo, seguita dall’artista grafica Gaia Ferrario e dall’artista Stefano Dodorico.

Durante l’inaugurazione in una delle due sale di Sassetti Cultura verrà proiettato il video del singolo “La Stanza degli Incanti” di Alessandro Pinfere tti e con esposizione e proiezione di foto del backstage di Fabio Testa e Tommaso Matteocci.

Nella sala principale di Sassetti cultura verranno esposte le opere fotografiche di Minola, le composizioni grafiche di Gaia Ferrario e le opere materiche di Stefano D’Odorico.

Nella Fabbrica dei Ricordi si raccoglie il copioso, costante e fecondo flusso di sensazioni scaturito dalle nostre diverse esperienze e fasi di vita, dal loro accadere e divenire: un ampio e sfaccettato insieme di eventi, impressioni, e riflessioni.

Nel racconto musicale che si snoda tra le diverse tracce del disco, il protagonista sceglie di compiere questo processo di rivelazione di sé stesso, invitando la persona che ama a percorrere con lui le diverse stanze della sua Fabbrica dei Ricordi, spazi simbolici dove si possono ritrovare i frammenti più intensi e significativi della sua vita.

La Fabbrica dei Ricordi nasce allo stesso tempo come categoria concettuale, costruzione allegorica, e come immagine narrata, suggestione visiva; astrazione, metafora, ma anche universo vivente e pulsante di figure, forme, movimenti.

Svelare agli altri il contenuto della propria Fabbrica dei Ricordi è un’operazione complessa, che pone seriamente in gioco i nostri sentimenti, che ci mette a nudo, ma che apre importanti orizzonti di comunicazione e comprensione, facendoci scoprire che in realtà siamo accumunati dagli stessi timori, le medesime insicurezze.

Lucilla Trotta
 
trovamostre
@exibart on instagram