Rosario Genovese 1979 – 2011 3080 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
15/06/2019
Libri, film, interviste. A Milano, Gucci punta tutto su Harmony Korine
15/06/2019
David LaChapelle firma il calendario Lavazza 2020
14/06/2019
Tutti i segreti per un ritratto postmoderno. Mostra e talk alla RUFA
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva PALAZZO PLATAMONE - PALAZZO DELLA CULTURA - EX CONVENTO SAN PLACIDO ​ Via Vittorio Emanuele Ii 121 Catania 95131

Catania - dal 29 ottobre al 20 novembre 2011

Rosario Genovese 1979 – 2011

Rosario Genovese 1979 – 2011

 [Vedi la foto originale]
PALAZZO PLATAMONE - PALAZZO DELLA CULTURA - EX CONVENTO SAN PLACIDO
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Vittorio Emanuele II 121 (95131)
Catania
+39 0957428035
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Un’arte, quella di Genovese, che transita utilizzando varie forme espressive come la fotografia, il disegno, la pittura, la scultura e opere installate. Espressione artistica, frutto del connubio tra immagini surreali, misure, proporzioni, spazio, materia, colori, mito e fantasia
orario: tutti i giorni con orario: 9– 13, 15.30 – 19.00. Domenica pomeriggio chiusura
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 29 ottobre 2011. ore 18.30
editore: SKIRA
ufficio stampa: ELISA TOSCANO
curatori: Marco Meneguzzo, Demetrio Paparoni
autori: Rosario Genovese
patrocini: Comune di Catania, Regione siciliana
genere: arte contemporanea, personale
email: antologica@rosariogenovese.com

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Sarà inaugurata il 29 ottobre 2011 la mostra antologica de ll’artista Rosario Genovese che sarà ospitata fino al 20 novembre nella prestigiosa sede del Palazzo della Cultura di Catania- ex convento San Placido.La mostra presenta collaborazioni eccellenti che hanno dato luogo alla pubblicazione del catalogo edito da Skira con uno scritto di Demetrio Paparoni ed una conversazione con Marco Meneguzzo. Un excursus di 30 anni della sua produzione artistica che raccoglie e racconta la sua ricerca dal 1979 ad oggi. Un’arte, quella di Genovese, che transita utilizzando varie forme espressive come la fotografia, il disegno, la pittura, la scultura e opere installate. Espressione artistica, frutto del connubio tra immagini surreali, misure, proporzioni, spazio, materia, colori, mito e fantasia. Dalla tematica fotorealista, al dualismo visivo del dipinto fotografato, all’esigenza della similarità con lo spazio che dalla bidimensionalità della tela si sposta a favore di opere tridimensionali che rappresentano pianeti e galassie. Ed è proprio questa realtà ultraterrena ad incuriosire l’artista e a condurlo ad uno studio approfondito della relazione tra uomo e cosmo. Sedotto dalla grandezza e dalla maestosità dell’universo, ne ricerca regole, equilibri e composizione per offrire al fruitore una visione privilegiata dell’universo rappresentata in microcosmo, con precisione matematica, ed arricchita e pervasa dal suo estro creativo. Non si può che rimanere affascinati da questa arte che emoziona l’artista così come colui che la osserva. La conferma è nelle parole dello stesso Rosario Genovese: “Gli artisti hanno sempre avuto la pretesa di far sognare gli altri con ciò che fanno. Lo so bene che il limite maggiore al quale va incontro un artista è ritenere che gli altri possano provare le stesse cose che prova lui mentre realizza il proprio lavoro. Mettiamola così: mi piace pensare che chi guarda una mia opera o legge i miei brevi testi avverta un centesimo della scossa che avverto io mentre lavoro.” (tratto dalla conversazione con Marco Meneguzzo).


 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram