Attilio Cianfrocca - Desiderata Exquisita n° 4 3080 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
26/06/2019
A Roma riapre al pubblico il Ninfeo degli Specchi al Palatino
26/06/2019
Ecco il nuovo motore di ricerca per chi non ricorda i titoli dei film
25/06/2019
Un manifesto per l’arte attiva. Al MAXXI, la prima bozza di Art Thinking
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva ACCADEMIA DI BELLE ARTI ​ Via Leonardo Da Vinci L'Aquila 67100

L'Aquila - dal 6 al 28 marzo 2012

Attilio Cianfrocca - Desiderata Exquisita n° 4

Attilio Cianfrocca - Desiderata Exquisita n° 4
Attilio Cianfrocca performance 6-3-2012
 [Vedi la foto originale]
ACCADEMIA DI BELLE ARTI
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Leonardo Da Vinci (67100)
+36 0862317360-80 , +39 0862317360 (fax)
info@accademiabellearti.laquila.it
www.accademiabellearti.laquila.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Attilio Cianfrocca è autore di una performance il cui titolo dichiara solo la data e la durata dell’azione, espresse in cifre numeriche: tatuatore di professione,Attilio tatuerà sulla pelle di chiunque lo desideri, un numero a scelta da 0 a 99.
orario: 11-17
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 6 marzo 2012. h 11
curatori: anna maria maiorano, Cristina Reggio.
autori: Attilio Cianfrocca
note: Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale, CEE. (progetto Erasmus)
genere: arte contemporanea, performance - happening, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Quarta tappa del work-in-progress Desiderata Exquisita - condotto nell’ambito del progetto internazionale Erasmus - in cui si sperimenta una modalità produttiva basata sull’interazione dei desideri. Dopo la prima mostra in MG del CES Felipe II de Aranjuez, la seconda all’Università Politecnica di Valencia, e la terza al 3° Meeting Internazionale di arte universitaria a Bilbao, è la volta di una performance che MICROGalleria organizza all’Accademia di Belle arti dell’Aquila. Attilio Cianfrocca è autore di una performance il cui titolo dichiara solo la data e la durata dell’azione, espresse in cifre numeriche: tatuatore di professione, Attilio tatuerà sulla pelle di chiunque lo desideri, un numero a scelta da 0 a 99. I numeri si prestano ad assorbire i desideri di chi li sceglie e prosciugano, nelle loro forme mute, la potenza semantica dei tatuaggi, divenuti una pratica “estetica” contemporanea commerciale, che sembrerebbe assimilabile al maquillage. Eppure, una volta tracciati in forma indelebile sulla pelle delle postmoderne “tribù” globalizzate, essi si caricano indifferentemente di mistero cabalistico oppure rievocano alla memoria i mattatoi del secolo passato, diventando non i segni, ma i simulacri di una deriva identitaria che, sempre più spesso, affida solo a una successione di cifre la funzione di riconoscimento di una persona. Non un nome, ma ancora un numero che, risultato della somma di tutti quelli scelti e tatuati nel corso della giornata in Accademia, Attilio si tatuerà su un piede, a conclusione della sua performance.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram