Maclis ospita Emblema 3175 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
PAUSE
DI ATTENZIONE
ALLONS ENFANT/13
IN RICORDO DI MARIO ONOFRI
I GALLERISTI SI RACCONTANO/4
reading room
Exibart.segnala
sondaggio
Il DDL della “Buona Scuola” promette il ritorno della storia dell'arte nelle classi, l'equiparazione dei diplomi di Accademie di Belle Arti e istituti legati ai Beni Culturali alle lauree tradizionali, oltre che l'assunzione di 100mila precari. Che ne pensate?
• Senza un investimento culturale più complessivo possono fare ben poco le ore di storia dell'arte nelle scuole; idem l'occupazione scarsa per chi esce da istituti legati ai Beni Culturali
• Una buona notizia che agirà alla base del futuro dell'arte e della cultura
• Non cambierà nulla come al solito e per ogni assunto ci sarà un nuovo precario in arrivo
• Le ore di storia dell'arte in alcuni istituti equivalgono alla ricreazione: tanto valeva non reinserirle e far studiare altro
• Aspettiamo una prossima riforma
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva ATELIER MACLIS ​ Piazza San Pasquale 10 Napoli 80121

Napoli - dal 26 gennaio al 10 febbraio 2013

Maclis ospita Emblema

Maclis ospita Emblema

 [Vedi la foto originale]
ATELIER MACLIS
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Piazza San Pasquale 10 (80121)
+39 0818274081
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

All'Atelier Maclis di Napoli dal 26 gennaio al 10 febbraio Anteprima del progetto "Transparency"
le due retrospettive di Salvatore Emblema a Los Angeles e New York
orario: Tutti i giorni su appuntamento
(possono variare, verificare sempre via telefono)
prenota il tuo albergo a Napoli:
Booking.com
biglietti: Su prenotazione
vernissage: 26 gennaio 2013. ore 19:00
catalogo: in galleria. A cura di Iemme Edizioni
autori: Salvatore Emblema
patrocini: Museo Emblema
genere: arte contemporanea, serata - evento, altro

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
PRESS RELEASE:

Sabato 26 Gennaio l’ATELIER MACLIS ospita in anteprima il Progetto “Trasparency”, una iniziativa espositiva itinerante ideata dal Museo Emblema per promuovere le opere e la ricerca dell’artista napoletano negli Stai Uniti.



Saranno 12 i dipinti visibili dal 26 Gennaio e per poche settimane nello spazio di Piazzetta San Pasquale poco prima della loro partenza per gli Stati Uniti.



Due importanti mostre Americane attendono, infatti, Salvatore Emblema nel 2013. La prima tappa è programmata il 28 marzo a Los Angeles presso l’Istituto Italiano di Cultura per una retrospettiva che sarà inserita nel novero delle iniziative del Ministero degli Affari Esteri per l’Anno della Cultura Italiana in America. Una seconda mostra è invece fissata a New York, nel vivace quartiere artistico di SOHO per il prossimo Natale. Entrambi gli eventi sono curati dal critico d’arte Americano Peter Frank, già direttore del Riverside Museum in California ed oggi redattore culturale del famoso Huffington Post.



Durante la serata alla presenza degli Eredi Emblema e della creatrice di Maclis, Monica Palumbo, verrà inoltre presentato ai collezionisti, il catalogo che accompagnerà le due mostre.

Un prezioso volume bilingue edito da IEMME EDIZIONI, la giovane e dinamica casa editrice partenopea che ne curerà la distribuzione in Italia ed in America.



Questo evento Napoletano, è frutto di una vecchia amicizia e di una più recente collaborazione tra la padrona di casa, Monica Palumbo, e i figli dell’artista, oggi affermati designers, Giuseppe e Francesco Emblema. Un sodalizio che li ha visti lavorare d’intesa per la realizzazione di una esclusiva e coloratissima linea di gioielleria artistica, che si va ad aggiungere al già ricco bagaglio di creazioni dell’atelier Maclis.



“Trasparency è per Salvatore Emblema l’inizio di un importante e assolutamente doveroso percorso di consacrazione. Per questo credevamo opportuno annunciarlo prima di tutto a quegli amici che hanno sempre seguito e supportato il Museo Emblema e le sue tante attività.”, afferma Giuseppe Emblema che insieme agli altri eredi cura anche la struttura museale dedicato al padre.



Una Preview questa ospitata a Napoli, che è anche il preludio di numerosi altri eventi che vedranno protagonista l’arte di Salvatore Emblema nel corso del 2013. Due personali di taglio museale sono infatti in preparazione anche a Roma e Napoli e l’acquisizione di due opere da parte del Moca di Los Angeles sarà ufficializzata il giorno stesso della mostra. Sempre nel 2013 verrà presentato il piano definitivo per la realizzazione del Catalogo Generale Ragionato, un atteso ed indispensabile tassello nello studio e nel cammino di storicizzazione di un artista il cui valore ha pochi altri pari nell’arte Italiana del Secondo Dopoguerra.



La mostra sarà aperta fino al 10 febbraio ed è visitabile su appuntamento in Piazza San Pasquale, 10 a Napoli. per info e prenotazioni: 0818274081 / 0817648116.
 
trovamostre