Franz Borghese - Incerta navigazione tra filosofia, ironia e follia 3102 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
26/06/2019
Ecco il nuovo motore di ricerca per chi non ricorda i titoli dei film
25/06/2019
Un manifesto per l’arte attiva. Al MAXXI, la prima bozza di Art Thinking
25/06/2019
Quattro residenze per il nuovo bando di CURA 2020
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva GALLERIA TRIFOGLIO ARTE ​ Piazza Gian Battista Vico 7 Chieti 66100

Chieti - dal 26 ottobre al 23 novembre 2013

Franz Borghese - Incerta navigazione tra filosofia, ironia e follia

Franz Borghese - Incerta navigazione tra filosofia, ironia e follia

 [Vedi la foto originale]
GALLERIA TRIFOGLIO ARTE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Piazza Gian Battista Vico 7 (66100)
+39 0871330344 , +39 0871330344 (fax)
trifoglioarte@trifoglioarte.it
www.trifoglioarte.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

La Galleria Trifoglio Arte, ad otto anni dalla sua improvvisa scomparsa, ricorda l’artista ed amico Franz Borghese in una grande mostra antologica che comprenderà una selezione accurata di cinquanta opere tra dipinti, disegni, acquerelli, chine, gouaches e sculture tra le più significative.
orario: 9.30-13 e 16-20
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 26 ottobre 2013. ore 17.30
curatori: Giuseppina Conti
autori: Franz Borghese
patrocini: Comune di Chieti
note: la mostra sarà inaugurata sabato 26 ottobre alle ore 17.30 presso la Sala Cascella della Camera di Commercio di Chieti alla presenza delle autorità, di critici d’arte e galleristi che ricorderanno la figura del Maestro.
genere: arte contemporanea, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
La Galleria Trifoglio Arte, ad otto anni dalla sua improvvisa scomparsa, ricorda l’artista ed amico Franz Borghese in una grande mostra antologica dal titolo “Incerta navigazione tra filosofia, ironia, follia”.
La mostra, grazie al rapporto di lavoro ma soprattutto di amicizia tra la galleria e l’artista romano iniziato negli anni ottanta, e grazie alla preziosa collaborazione con la Galleria “Il Gianicolo” di Perugia, comprenderà una selezione accurata di cinquanta opere tra dipinti, disegni, acquerelli, chine, gouaches e sculture tra le più significative della sua arte dagli anni ’70 al 2005.
Attento osservatore della società nella quale viveva, Borghese ne percepiva i difetti e i vizi e da questi elementi che ferivano la sua sensibilità nasceva la sua satira feroce contro una società ingiusta e volgare; ha dipinto l’insensatezza della vita, l’aggressività che caratterizza la nostra società e la follia che appartiene al nostro mondo.
Ogni quadro è un fatto, un personaggio e assieme agli altri costituisce un episodio di un poema da cantastorie. I suoi personaggi terribilmente e tragicamente veri sembrano uscire dalle pagine di cronache di un giornale con tutte le insinuazioni, i sospetti, l’ambiguità di una società alla ricerca di facili guadagni, di un potere occulto, di violenze.
Da sempre grande appassionato dell’Espressionismo tedesco, Borghese dal 1975 inizia i suoi viaggi e le sue mostre in Germania, esponendo nel corso degli anni a Caracas, Vienna, Amsterdam, Bruxelles e in numerose gallerie italiane, divenendo uno degli artisti più ricercati dal collezionismo.
Allestita negli spazi espositivi della Galleria Trifoglio Arte, la mostra sarà inaugurata sabato 26 ottobre alle ore 17.00 presso la Sala Cascella della Camera di Commercio di Chieti alla presenza delle autorità, di critici d’arte e galleristi che ricorderanno la figura del Maestro; per l’occasione sarà esposta l’opera “I coniugi”, il primo dipinto esposto 25 anni or sono, in occasione dell’inaugurazione della Galleria Trifoglio Arte.
La mostra sarà visitabile fino al 23 novembre 2013 e richiamerà senza dubbio collezionisti, appassionati e curiosi da tutta la Regione, molti dei quali più volte hanno avuto la possibilità di conoscere personalmente il Maestro in occasione delle varie mostre organizzate dalla galleria.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram