Xante Battaglia - controSTORIA. Archetipo della Forma 3079 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
26/06/2019
A Roma riapre al pubblico il Ninfeo degli Specchi al Palatino
26/06/2019
Ecco il nuovo motore di ricerca per chi non ricorda i titoli dei film
25/06/2019
Un manifesto per l’arte attiva. Al MAXXI, la prima bozza di Art Thinking
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva GALLERIA ALTER EGO ​ Via Lugano 1 Ponte Tresa 6988

Ponte Tresa () - dal 2 al 9 marzo 2014

Xante Battaglia - controSTORIA. Archetipo della Forma

Xante Battaglia - controSTORIA. Archetipo della Forma
Figure Arcaiche
 [Vedi la foto originale]
GALLERIA ALTER EGO
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Lugano 1 (6988)
+41 0793572548 , +39 3495259573
contatti@alteregogallery.com
www.alteregogallery.com
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Verrà presentata al pubblico una selezione ragionata di lavori realizzati da Xante Battaglia nel periodo compreso tra gli anni Sessanta e Settanta, segnando inoltre l’inizio di un percorso espositivo critico incentrato sulla figura dell’artista e sulla riscoperta della sua lunga produzione pittorica
orario: da martedì a sabato ore 11-17; domenica ore 10.30-13; altri orari su appuntamento
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 2 marzo 2014. ore 18.00
curatori: gaetano salerno
autori: Xante Battaglia
patrocini: comune di Ponte Tresa svizzera e Ponte Tresa Italia
note: L'evento verrà trasmesso da la6 tv
genere: arte contemporanea, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
"contro STORIA - archeologia della forma" personale del maestro Xante Battaglia, professore di pittura dell’Accademia di Brera di Milano e figura di rilievo del panorama artistico internazionale del secondo Novecento.
Fin dagli anni ’60 Xante Battaglia ha infatti saputo cogliere e interpretare le principali prime e seconde Avanguardie del secolo e i grandi movimenti del dopoguerra, concependo il gesto artistico come lettura puntuale e autorevole  degli eventi storici e sociali della contemporaneità e intuendo la necessità di un coinvolgimento sensoriale negli accadimenti attraverso i quali la politica ed i costumi nazionali e popolari hanno scandito il ritmo della storia moderna e delle sue reiterate metamorfosi di forma e di pensiero . 
Il progetto culturale contro STORIA, ideato e curato dallo storico e critico d’arte Gaetano Salerno e coordinato dall’architetto Roberto Tarantini Mascher, è suddiviso in capitoli tematici di approfondimento e verrà proposto in diversi spazi espositivi in occasione di eventi artistici successivi e itineranti, nel tentativo non facile di fornire una lettura cronologica, tematica e riassuntiva della vasta produzione dell’artista e di ricollocarne il lavoro nella corretta ottica storicizzata
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram