L'occhio, l'obiettivo e il mondo 3098 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
17/06/2019
Il documentario dei Beastie Boys realizzato per i 25 anni di “Ill Communication”
17/06/2019
Un bambino di tre anni ha distrutto un’opera di Katharina Fritsch ad Art Basel
15/06/2019
Libri, film, interviste. A Milano, Gucci punta tutto su Harmony Korine
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva FIVE GALLERY ​ Via Canova 7 Lugano 6900

Lugano - dal 15 maggio al 13 settembre 2014

L'occhio, l'obiettivo e il mondo

L'occhio, l'obiettivo e il mondo
Roberto Silvestrini Garcia, Eyes (Juergen), cera calda e pigmenti di affresco su legno, 80x80 cm, 2014
 [Vedi la foto originale]
FIVE GALLERY
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Canova 7 (6900)
+4191 922 51 15
lugano@fivegallery.ch
www.fivegallery.ch
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

La galleria propone un’anteprima delle opere che presenterà a Scope durante la Basel Art Week.
Durante la collettiva verranno inoltre presentati i lavori fotografici realizzati da sette artisti ticinesi che insieme hanno fondato MAG magazine.
orario: LUN - MAR: dalle 9 alle 13
MER - VEN: dalle 14 alle 17
SAB - DOM: appuntamento
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 15 maggio 2014. Ore 18
autori: Claudia Cossu Fomiatti, Christian Costa, Kevin Delcò, Giuliana Gabri Gibelli, Oleg Magni, Jeannette Müller, Paola Rezzonico, Abby Schmidt, Roberto Silvestrini Garcia, Shendra Stucki, Oscar Togninalli
genere: fotografia, arte contemporanea, collettiva

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Giovedì 15 maggio alle ore 18.00, Five Gallery di via Canova 7 a Lugano, inaugurerà la mostra dal titolo “L’occhio, l’obiettivo e il mondo” che si protrarrà fino al 13 settembre. Si tratta di una collettiva che permette ad artisti ticinesi di esporre le loro opere e a Five Gallery di presentare in anteprima per il Canton Ticino alcune opere che verranno esposte durante la Basel Art Week, che si terrà dal 17 al 22 giugno.

Nella sala dedicata all’anteprima di Basilea potranno essere ammirati i famosi “Occhi” del venezuelano Roberto Silvestrini Garcia, i “Mondi” del piemontese Christan Costa e “Tank II” di Abby Schmidt e i lavori concettuali di Not Important.

In collaborazione con Mag, associazione artistica confluita nella pubblicazione dell’omonima rivista, verranno presentati invece numerosi lavori fotografici di artisti ticinesi: Claudia Cossu Fomiatti, Giuliana Gabri Gibelli, Jeannette Müller, Oleg Magni, Oscar Togninalli, Paola Rezzonico, Shendra Stucki e Kevin Delcò. Opere fotografiche che si esibiscono in un portfolio di immagini che esprimono la diversa appartenenza espressiva di artisti tra loro eterogenei, per età, esperienza e cultura, ma legate da un unico e coerente filo conduttore. Ognuno di questi artisti disporrà inoltre, a partire dal 30 giugno, di una settimana in esclusiva per esporre tutti i propri lavori.

Con “L’occhio, l’obiettivo e il mondo” Five Gallery traccia un vero e proprio percorso che parte dalla vista, uno dei cinque sensi di cui la natura ha dotato l’uomo,fino alla percezione di una realtà inevitabilmente filtrata dalla personale interpretazione o, perché no, dall’azione dell’obiettivo di una macchina fotografica.




Five Gallery nasce dall’idea di Igor Rucci di coniugare arte e investimento avvicinando il mondo dell’arte contemporanea alla realtà finanziaria e offrendo la possibilità di acquistare opere d’arte provenienti dai maggiori mercati internazionali. Già durante il suo primo anno di attività Five Gallery ha organizzato numerose mostre nell’elegante palazzo luganese in cui ha sede, presentando inoltre nuovi artisti apprezzati nelle fiere internazionali cui ha partecipato.

MAG è un’associazione artistica che, attraverso il suo magazine, presenta alcuni talenti ticinesi uniti da un interesse comune: la fotografia. Il primo numero è del marzo 2014 e si propone di raggiungere professionisti del settore creativo dell'immagine ovvero fotografi, grafici, designer, associazioni culturali per l'arte, musei e gallerie d'arte aprendo una finestra al mondo delle arti in Ticino.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram