Laura Zeni - Le forme del gusto 3071 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
26/06/2019
Il Ninfeo degli Specchi torna alla luce, con zampilli e scherzi d'acqua
26/06/2019
Ecco il nuovo motore di ricerca per chi non ricorda i titoli dei film
25/06/2019
Un manifesto per l’arte attiva. Al MAXXI, la prima bozza di Art Thinking
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva EATALY SMERALDO ​ Piazza Venticinque Aprile 10 Milano 20124

Milano - dal 7 al 31 gennaio 2015

Laura Zeni - Le forme del gusto

Laura Zeni - Le forme del gusto
Laura Zeni, Profili di stagione, 2014
 [Vedi la foto originale]
EATALY SMERALDO
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Piazza Venticinque Aprile 10 (20124)
+39 0249497301
eatalysmeraldo@eataly.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Eataly Smeraldo - il grande emporio milanese di Oscar Farinetti - si apre all'arte con la mostra "Laura Zeni. Le forme del gusto" a cura di Stefano Valera dal 22 al 30 novembre e dal 7 al 31 gennaio 2015 con oltre venti opere per la maggior parte inedite dell'artista milanese
orario: Tutti i giorni ore 10 - 24
(possono variare, verificare sempre via telefono)
vernissage: 7 gennaio 2015.
ufficio stampa: IRMA BIANCHI
curatori: Stefano Valera
autori: Laura Zeni
genere: arte contemporanea, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Eataly Smeraldo apre per la prima volta all'arte con la mostra "Laura Zeni. Le forme del gusto", binomio perfetto tra cultura, cibo e arte.
A seguito del grande successo dell'esposizione di Laura Zeni a cura di Stefano Valera, il megastore replica l'evento dal 7 al 31 gennaio 2015.
Il grande emporio milanese di Oscar Farinetti investe nell'arte e presenta oltre venti opere inedite create ad hoc dall'artista.

Negli spazi spiccano le stampe su tela dal titolo "Profili del gusto", omaggio di Laura Zeni al gusto italiano, e i singolari "Radar", piccole installazioni in ferro e altri materiali, ispirati a chef stellati e alla filosofia Slow Food, dislocati nei diversi ambienti del rinomato foodstore che, nell'accogliere il nuovo progetto dedicato all'arte, sottolinea il concetto di cibo come forma di cultura e relazione. Si ammirano le opere di Laura Zeni sui banchi al primo piano, nel raffinato ristorante "Alice" (una Stella Michelin) al secondo piano e nel Centro Congressi.

L'artista da anni approfondisce il tema della natura in relazione all'uomo e si concentra nell'indagine sull'ecosostenibilità e sull'alimentazione con l'esplicito invito a "mangiare con la testa" come si evince dalla sua recente espressione artistica.

Eataly Smeraldo accoglie i lavori di Laura Zeni in linea con la sua filosofia enogastronomica: ecosostenibile e a chilometro zero, per valorizzare ovunque nel mondo la qualità del buon cibo italiano.
Oscar Farinetti con Eataly promuove attraverso esclusivi prodotti di alta qualità i valori dell'italianità, fondamentali per il successo del nostro Paese anche riguardo al turismo inteso come gastronomia e cultura.

Di Laura Zeni si ricorda la recente esposizione alla Triennale di Milano a cura di Fortunato D'Amico, un messaggio tramite l'arte a favore della salvaguardia dell'ambiente.

Due opere di Laura Zeni entreranno a far parte della collezione permanente e itinerante di Eataly Smeraldo: il "Profilo del gusto italiano", vero e proprio "Manifesto" della mostra e un "Radar" dedicato a Oscar Farinetti, nume tutelare di Eataly.


L'artista
Laura Zeni dopo l'Accademia di Brera, dagli anni '80 partecipa a diverse mostre personali e collettive in Italia. Nel 2008 è al Fuori Salone del Mobile con Jannelli & Volpi. Nel 2012 in occasione della fiera White alla MyOwnGallery di Superstudio Più a Milano, inaugura la personale "Laura Zeni. Illuminazioni" a cura di Fortunato D'Amico, con catalogo Skira. Nel 2013 espone allo Spazio Tadini e partecipa alla collettiva al Macs - Mazda Con-Temporary Space di Milano; è presente al Fuori Salone presso Superstudio 13 e ad AAM - Arte Accessibile Milano, nello spazio Eventiquattro ed espone ad Alba e allo Spoleto International Art Fair 2013.
Partecipa alla IX Biennale Internazionale d'Arte Contemporanea di Firenze e agli eventi di Arte da Mangiare. In occasione di Fiera ArteCremona 2014 espone al Palazzo Comunale; alla Milano Design Week 2014 è presente a Superstudio Più nell'evento "Double Room" del Gruppo Porcelanosa e al Temporary Museum for New Design. Partecipa alle collettive alla Fortezza del Priamàr di Savona e all'International Festival Art Expo Spoleto 2014 e con una personale alla Triennale di Milano.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram