Marco Borgianni - Dei e Eroi 3077 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
18/06/2019
Archy Art è il nuovo software per gestire gli archivi d’artista
18/06/2019
VALIE EXPORT vince il Roswitha Haftmann Prize 2019. Il premio alla sua ricerca coraggiosa
17/06/2019
Il documentario dei Beastie Boys realizzato per i 25 anni di “Ill Communication”
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva PALAZZO PUBBLICO - MAGAZZINI DEL SALE ​ Il Campo 1 Siena 53100

Siena - dal 30 maggio al 23 agosto 2015

Marco Borgianni - Dei e Eroi

Marco Borgianni - Dei e Eroi

 [Vedi la foto originale]
PALAZZO PUBBLICO - MAGAZZINI DEL SALE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Il Campo 1 (53100)
+39 0577292226
museocivico@comune.siena.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Mostra monografica di Marco Borgianni, artista poliedrico dedito alla pittura e alla scultura, nato a Vico d’Elsa nel 1946, ma figlio artistico di Siena dove ebbe luogo la sua prima formazione giovanile, presso l’Istituto d’Arte della città in cui si diplomò maestro d’arte in ceramica, e dove, ancora studente, esordì con una mostra alla Galleria “Nuova Aminta”
orario: tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 19.00
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 30 maggio 2015. h
catalogo: in galleria.
editore: SKIRA
ufficio stampa: CIVITA GROUP
curatori: Maria Siponta De Salvia
autori: Marco Borgianni
genere: arte contemporanea, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Il Comune di Siena espone con orgoglio ai Magazzini del Sale presso il Palazzo Pubblico una mostra monografica di Marco Borgianni, artista poliedrico dedito alla pittura e alla scultura, nato a Vico d’Elsa nel 1946, ma figlio artistico di Siena dove ebbe luogo la sua prima formazione giovanile, presso l’Istituto d’Arte della città in cui si diplomò maestro d’arte in ceramica, e dove, ancora studente, esordì con una mostra alla Galleria “Nuova Aminta”.
Nel 1967 frequentò la Facoltà di Pittura all’Accademia di Belle Arti di Firenze, sotto la guida di Ugo Capocchini; in questi anni prese parte a vari concorsi indetti in Toscana vincendo anche considerevoli premi, mentre nel 1970 fu tra i fondatori della rassegna d’arte contemporanea “Vico Arte” che ebbe tra i suoi espositori artisti come Guttuso, Treccani, Maccari, Murer e Zancanaro
La crescita artistica di Borgianni lo ha visto fino d agli anni Ottanta del secolo scorso affermarsi nel panorama internazionale con nuove esposizioni in Italia, in Marocco (Rabat), in Francia (Auvers sur oise, Parigi, Reims, Grenoble), in Svizzera (Ginevra) ed oltreoceano in Canada e in Giappone.
Nel 1992 l’Istituto Italiano di Cultura di San Francisco ospitò una sua mostra personale che gli conferì ulteriore fama e visibilità nel mondo della critica e del mercato.

La mostra, come il catalogo edito da Silvana Editoriale, è curata da Maria Siponta De Salvia, e promossa e organizzata dal Comune di Siena con il contributo della Banca di Credito Cooperativo di Cambiano, che ha anche condiviso sin dall'ideazione il progetto dell’artista, di cui possiede nella propria collezione preziose opere, e in collaborazione con Castello del Nero sede di un’esposizione permanente delle opere di Borgianni aperta al pubblico. L’Ufficio Stampa è a cura di Opera Gruppo Civita.

La mostra è visibile tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 19.00 con ingresso gratuito.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram