Che artista Matisse! 3085 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
26/06/2019
A Roma riapre al pubblico il Ninfeo degli Specchi al Palatino
26/06/2019
Ecco il nuovo motore di ricerca per chi non ricorda i titoli dei film
25/06/2019
Un manifesto per l’arte attiva. Al MAXXI, la prima bozza di Art Thinking
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva IL MUSEO IN ERBA ​ Riva Antonio Caccia 1 Lugano 6900

Lugano - dal 26 settembre 2015 al 24 gennaio 2016

Che artista Matisse!

Che artista Matisse!

 [Vedi la foto originale]
IL MUSEO IN ERBA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Riva Antonio Caccia 1 (6900)
Central Park, 1° Piano
+41 918355254
info@museoinerba.com
www.museoinerba.com
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Esposizione interattiva ideata e realizzata dal Musée en Herbe di Parigi
orario: lu - ve: 8.30-11.30 * 13.30-16.30 /

Sabato, domenica e vacanze scolastiche: 14.00 – 17.00. Chiuso: festivi, 24 e 31 dicembre
(possono variare, verificare sempre via telefono)
vernissage: 26 settembre 2015. h 17
catalogo: S. Girardet, N. Salas, Che artista Matisse!, “Ciao Artista!”, Museo in erba – Salvioni Edizioni, 20
ufficio stampa: UESSEARTE
genere: documentaria, arte moderna e contemporanea

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Dal 26 settembre 2015, al Museo in erba di Bellinzona, Matisse accoglie i bambini e li coinvolge nella scoperta attiva della sua vita e della sua opera. Li invita, subito, a ritrovare i suoi occhiali (“Autoritratto”) per osservare meglio i suoi quadri e poi presenta i suoi familiari (“La famiglia dell’artista”) e i suoi interni con i pesci rossi (“I pesci rossi”). I piccoli visitatori incontrano anche “Icaro” e l’“Odalisca con i pantaloni rossi”, e si travestono come lei. Provano a disegnare sdraiati con la matita attaccata a un bastone e scoprono l’arte del collage (“Nudo blu III”). Matisse aveva esclamato: “Evviva la pittura!” La mostra, ideata da Sylvie Girardet e Norbet Journo, comunica ai bambini la passione per i colori dell’artista francese, li avvicina all’armonia delle sue tele e del suo universo fresco, tranquillo ma ricco di vita e di movimento. Non solo, muovendosi fra i moduli di questo coloratissimo e divertente percorso i bambini fanno proprie alcune chiavi di lettura: accolgono la poetica dell’artista e riconoscono i variegati aspetti che contraddistinguono la sua figura poliedrica. Ai visitatori “globetrotter” ricordiamo la mostra “Matisse et son temps” alla Fondation Gianadda di Martigny (fino al 22 novembre) dove ritrovano gli originali di alcune opere del percorso interattivo. Nell’atelier i bambini entrano attivamente in contatto con l’arte di Matisse. In modo giocoso, conoscono e sperimentano alcune tecniche pittoriche e possono esprimere liberamente le emozioni. Continuano gli appuntamenti mensili “Amico artista” (realizzazione di un personale “primo libro dell’arte”), “Baby atelier” (per i bambini di 2/3 anni) come pure gli incontri domenicali per tutta la famiglia. Programma www.museoinerba.com (da settembre).
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram