Bocconi amari. A pink art food show 3089 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
10/12/2018
Il Premio Fabbri si apre alla fotografia. Ecco i vincitori della sesta edizione
09/12/2018
La storia della grafica dal XIX secolo ai giorni nostri, nei due nuovi volumi editi da Taschen
08/12/2018
Al Castello di Rivoli, Milovan Farronato e Carolyn Christov-Bakargiev ricordano Chiara Fumai
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva MAM - MUSEO D'ARTE MODERNA DELL'ALTO MANTOVANO ​ Via Guglielmo Marconi 126 Gazoldo Degli Ippoliti 46040

Gazoldo Degli Ippoliti (MN) - dal 20 settembre al 31 ottobre 2015

Bocconi amari. A pink art food show

Bocconi amari. A pink art food show

 [Vedi la foto originale]
MAM - MUSEO D'ARTE MODERNA DELL'ALTO MANTOVANO
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Guglielmo Marconi 126 (46040)
+39 0376657141
segreteria@comune.gazoldo.mn.it
www.comune.gazoldo.mn.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

In questo progetto di mostra, 17 artiste donne di varie generazioni, da alcune già affermate a livello nazionale ed internazionale fino alle emergenti, interpretano il tema del cibo con speciali peculiarità personali e sublimi capacità espressive autenticamente femminili, individuandone le patologie e i rapporti controversi.
orario: 9/12 lunedì a sabato
Sabato e domenica 16/19
Sono possibili visite su appuntamento con preavviso (segreteria@comune.gazoldo.mn.it)
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 20 settembre 2015. h 18
catalogo: in galleria.
curatori: Francesca Baboni, Gianfranco Ferlisi, Stefano Taddei
autori: Daniela Alfarano, Sonia Andreani, Elisa Bertaglia, Caterina Borghi, Alketa Delishaj, Tamara Ferioli, Antonella Gandini, Marina Gasparini, Federica Gonnelli, Ketra, Julia Krahn, Silvia Manazza, Silvia Marchesini, Oriella Montin, Elena Monzo, Giovanna Sottini, Cristina Treppo
genere: arte contemporanea, collettiva

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
Si inaugura domenica 20 settembre alle ore 18.00 al Museo MAM Museo d’Arte moderna dell’Alto mantovano la mostra collettiva al femminile “Bocconi amari” a cura di Francesca Baboni, Gianfranco Ferlisi (direttore del Museo MAM), Stefano Taddei, con il contributo di Montana Alimentari.
In questo progetto di mostra, 17 artiste donne di varie generazioni, da alcune già affermate a livello nazionale ed internazionale fino alle emergenti, interpretano il tema del cibo con speciali peculiarità personali e sublimi capacità espressive autenticamente femminili, individuandone le patologie e i rapporti controversi.
Il lavoro curatoriale di Francesca Baboni, Gianfranco Ferlisi e Stefano Taddei permette di costruire un percorso attrattivo e suggestivo che accompagna il visitatore attraverso più di 40 lavori delle artiste selezionate, alla scoperta di opere note e di altre mai viste prima, per comprendere ed esplorare il complesso rapporto tra dimensione femminile e natura, tra cibo, arte ed ambiente.
Emerge una femminilità mai edulcorata ma, al contrario, forte nei suoi contrasti, che esprime, attraverso l'atto del mangiare, la definizione di una individualità, di una rabbia e di un dolore amaro. Parallelamente si irradia una sensibilissima e cinica ironia verso una precostituita condizione sociale, verso la difficile accettazione di se stessa, verso il richiamo ambiguo all'infanzia e al rapporto con la madre, con le patologie maniacali legate all'apparire e ad un richiamo di eccessiva perfezione estetica. Il progetto di mostra intende quindi sviscerare tematiche diversificate e particolarmente attuali che presentano un retrogusto amaro e che mostrano una particolare attenzione alle varie accezioni del nutrirsi contemporaneo. Un racconto estetico complesso che porta alla luce componenti immaginative, memoriali e identificative che trasformano l’intera mostra in una ricerca raffinata e nel contempo in una spontanea riflessione su un tema in cui il cibo, nonostante qualche boccone amaro, ritrova il suo significato più alto come nutrimento per lo spirito.
Catalogo in mostra con testi dei curatori.
ARTISTE INVITATE :
DANIELA ALFARANO, SONIA ANDREANI, ELISA BERTAGLIA, CATERINA BORGHI, ALKETA DELISHAJ, TAMARA FERIOLI, ANTONELLA GANDINI, MARINA GASPARINI, FEDERICA GONNELLI, KETRA, JULIA KRAHN, SILVIA MANAZZA, SILVIA MARCHESINI, ORIELLA MONTIN, ELENA MONZO, GIOVANNA SOTTINI, CRISTINA TREPPO
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram