Lontananze 3080 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
17/06/2019
Il documentario dei Beastie Boys realizzato per i 25 anni di “Ill Communication”
17/06/2019
Un bambino di tre anni ha distrutto un’opera di Katharina Fritsch ad Art Basel
15/06/2019
Libri, film, interviste. A Milano, Gucci punta tutto su Harmony Korine
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva MAW ​ Via Morrone 71 Sulmona 67039

Sulmona (AQ) - dal 22 al 25 novembre 2015

Lontananze

Lontananze

 [Vedi la foto originale]
MAW
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Morrone 71 (67039)
+39 3314210191
info@mawlab.org
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

4 artiste: Valentina Biasetti, Valentina Colella, Annalisa
Guerri, Claudia Petraroli, esplorano il complesso rapporto tra dimensione femminile e percezione dell’altro, tra lontananza, arte e consapevolezza. Un percorso attrattivo e suggestivo attraverso linguaggi ed espressioni artistiche diverse.
orario: da domenica a mercoledì ore 10,30-12,30 - 17,00-20,00
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 22 novembre 2015. ore 11,30
curatori: Italia Gualtieri
autori: Valentina Bisesti, Valentina Colella, Annalisa Guerri, Claudia Petraroli
genere: arte contemporanea, collettiva

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
LONTANANZE

VALENTINA BIASETTI VALENTINA COLELLA
ANNALISA GUERRI CLAUDIA PETRAROLI

Mostra collettiva

22 – 25 novembre 2015
SPAZIO MAW
Via Morrone 71 Sulmona (AQ)

a cura di Italia Gualtieri
Inaugurazione e aperitivo con le artiste domenica 22 novembre 2015 ore 11,30

Si inaugura domenica 22 novembre alle ore 11,30 allo Spazio MAW la mostra collettiva al femminile LONTANANZE a cura di Italia Gualtieri con il contributo dell’associazione La Diosa.

In questa mostra, 4 artiste della nuova scena italiana, Valentina Biasetti, Valentina Colella, Annalisa Guerri e Claudia Petraroli, interpretano il tema della lontananza nella relazione affettiva con speciali peculiarità personali e linguaggi diversi (pittura, video, scultura, fotografia), individuandone il dualismo ed il senso controverso.

Il lavoro curatoriale di Italia Gualtieri costruisce un percorso attrattivo e suggestivo che accompagna il visitatore attraverso 14 lavori, per comprendere ed esplorare il complesso rapporto tra dimensione femminile e percezione dell’altro, tra lontananza, arte e consapevolezza.

Emerge una femminilità mai edulcorata ma, al contrario, forte nei suoi contrasti, che esprime, attraverso le capacità disvelatrici di ognuna delle artiste, la definizione di una individualità, di una coscienza, di una capacità ri-generatrice. Un racconto estetico complesso che porta alla luce componenti immaginative, memoriali e identificative che trasformano la mostra in una ricerca e nel contempo in una spontanea riflessione su un tema in cui la lontananza scopre il suo significato ulteriore e segreto di vicinanza al nostro profondo.

La mostra, che resterà aperta fino a mercoledì 25 novembre, si inserisce nel programma di iniziative del “Festival ControViolenza – Le giornate della consapevolezza – 22/25 novembre”.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram