Uno Nessuno Centomila 3136 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
15/06/2019
Libri, film, interviste. A Milano, Gucci punta tutto su Harmony Korine
15/06/2019
David LaChapelle firma il calendario Lavazza 2020
14/06/2019
Tutti i segreti per un ritratto postmoderno. Mostra e talk alla RUFA
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva PHARMACY INDUSTRY ART VENICE ​ Corso Del Popolo 100 Venezia 30172

Venezia - dal 9 febbraio al 9 marzo 2016

Uno Nessuno Centomila

Uno Nessuno Centomila

 [Vedi la foto originale]
PHARMACY INDUSTRY ART VENICE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Corso Del Popolo 100 (30172)
+39 3388085170
pharmacyindustry@gmail.com
myspace.com/pharmacyindustry
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

La Pharmacy, nel 1812 Manifatture Farmaceutiche Vendramin e Figli, grandi collezionisti d'arte, era considerata vero e proprio luogo di culto e di ritrovo di artisti, letterati, attori, politici e membri della Compagnia De Calza, ed è per questo motivo che gli eredi, da alcuni anni a questa parte, hanno voluto far tornare in vita questo luogo storico e, sostenendo eventi di prestigio, sono andati a ricreare quella atmosfera del passato che resero quei locali celebri in Europa e nel mondo.
orario: 10-18. Lunedì chiuso.
Telefonare per appuntamento
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 9 febbraio 2016. ore 16.30 su invito
editore: SKIRA
curatori: Gabi Minedi, Joe Gabriel Walsh
autori: Gilbert & George, Enrico Baj, Afro Basaldella, Claudio Bellino, Enrico Benaglia, David Bowie, Silvano Braido, Alberto Casiraghy, Carlo D'Amario, Fee DoBmann, Bruno Donzelli, Federico Fellini, Fathi Hassan, Paul Kostabi, Thierry Lambert, Arseniy Lapin, Osvaldo Licini, Patrizio Maria, Gabi Minedi, Bruno Munari, Yoko Ono, Achille Pace, Roger Selden, Luis Vidal, Vivienne Westwood
patrocini: Regione Veneto, Comune di Venezia
genere: arte contemporanea, collettiva

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
''Sono quest'albero. Albero, nuvola, domani libro o vento: il libro che leggo, il vento che bevo.''
"I am this tree. Tree, cloud, tomorrow book or wind: the book I read, the wind I drink."
''Je suis cet arbre. Arbre, nuage, livre de demain ou le vent: le livre que je lis, le vent que je bois.''

''Se tieni per troppo tempo la maschera, finisci per farla diventare la tua faccia.'' Aforisma indiano
Le maschere 'incrostate' beffarde e diaboliche di ipocriti e truffatori, in questo vissuto sempre più marcio, aumentano a dismisura fino a catapultare le maschere delle 'paure e debolezze' in un 'altrove' di solitudine e prostrazione alla ricerca della verità perduta!

La Pharmacy, nel 1812 Manifatture Farmaceutiche Vendramin e Figli, grandi collezionisti d'arte, era considerata vero e proprio luogo di culto e di ritrovo di artisti, letterati, attori, politici e membri della Compagnia De Calza, ed è per questo motivo che gli eredi, da alcuni anni a questa parte, hanno voluto far tornare in vita questo luogo storico e, sostenendo eventi di prestigio, sono andati a ricreare quella atmosfera del passato che resero quei locali celebri in Europa e nel mondo.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram