Ella Marciello - Are you present? 3079 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
12/12/2018
Kant nostro contemporaneo. A Villa Mirafiori, si celebra il pensiero di Emilio Garroni
12/12/2018
Nuditas. Da Maxima Gallery, le anatomie contemporanee di Lady Tarin e Roberto Kusterle
12/12/2018
Il cane, maestro di vita e di arte. Se ne parlerà a Palazzo Grassi
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva TOROVERDE ​ Via Delle Orfane 30 Torino 10122

Torino - ven 4 marzo 2016

Ella Marciello - Are you present?

Ella Marciello - Are you present?

 [Vedi la foto originale]
TOROVERDE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Delle Orfane 30 (10122)
+39 3273246111
info@toroverde.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Il 14 marzo 2010 al Moma di New York ha inaugurato “The Artisti Is Present” di Marina Abramovic. Durante tutta la performance (14 marzo- 31 maggio) l’artista stava immobile, in silenzio, seduta davanti a un tavolo per molte ore al giorno, a incontrare gli sguardi del pubblico, che quasi come in un solenne rituale pagano, le si avvicinava lentamente e le si sedeva di fronte, per tutto il tempo che riteneva necessario.
TOROVERDE presenta un evento legato a questa perfomance, in collaborazione con l’artista Ella Marciello, che ha partecipato con la Abramovic nel 2015 ad uno degli esercizi del ciclo Cleaning The House, preparatori per la performance
biglietti: free admittance
vernissage: 4 marzo 2016. ore 21
autori: Ella Marciello
genere: arte contemporanea, personale
email: info@ellamarciello.com
web: www.ellamarciello.com

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
ARE YOU PRESENT? - Sulle Orme di Marina

Il 14 marzo 2010 al Moma di New York ha inaugurato “The Artisti Is Present” di Marina Abramovic. Durante tutta la performance (14 marzo- 31 maggio) l’artista stava immobile, in silenzio, seduta davanti a un tavolo per molte ore al giorno, a incontrare gli sguardi del pubblico, che quasi come in un solenne rituale pagano, le si avvicinava lentamente e le si sedeva di fronte, per tutto il tempo che riteneva necessario.
TOROVERDE presenta un evento legato a questa perfomance, in collaborazione con l’artista Ella Marciello, che ha partecipato con la Abramovic nel 2015 ad uno degli esercizi del ciclo Cleaning The House, preparatori per la performance. (la cronaca è disponibile al seguente link: http://www.mai-hudson.org/content/2014/7/17/i-have-finished).
Verranno presentate le opere tratte dal progetto “Are you present?” e altre che fanno parte del percorso dell’artista.
Are you present? Questo progetto nasce sulle orme della performance “The Artist is Present” di Marina Abramovic, presentata al MoMa di New York nel 2010, in cui l’artista per tre mesi ha permesso a persone comuni di sedersi su una sedia di fronte a lei, rimanendo in silenzio. Cercando di creare un’atmosfera che nasce dal contrasto tra spazio pieno e spazio vuoto, tra rumore di fondo e assenza di rumore, ciò che emerge è la forte connotazione emotiva del momento, che, isolato dalla comune cronologia diventa, in questo modo, archetipo di come viviamo lo spazio, il tempo e le interazioni. Ciò che ci viene dato e ciò che diamo, ciò che impariamo e ciò di cui ci liberiamo, le emozioni da cui attingere ogni giorno e quelle da cui ci allontaniamo si trasformano, così, in un istante cristallizzato e immobile, percepibile come una fotografia della personalità di ognuno.

È così che ci muoviamo per il mondo? In quale modo affrontiamo quello che ci accade?
Traendo spunto dalle persone che si sono sedute davanti alla Abramovic sono state queste tele, ritratti del breve passaggio di una consapevolezza nuova ed antica, quella della transitorietà dell’uomo; momenti di emozioni violente eppure silenziose e semplici, come il gesto sottovalutato di prendere posto davanti a qualcuno. L’obiettivo di questa serie di lavori è l’introspezione, lo studio dell’animo umano ad un nuovo punto di svolta: in ogni istante della vita accade di dare e di ricevere qualcosa da coloro che ci circondano, siano essi parte della nostra rete sociale e affettiva o perfetti estranei.

La domanda è quindi aperta: e tu, sei presente?
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram