"Fece di scoltura di legname e colorì". La scultura del Quattrocento in legno dipinto a Fi... 3075 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
17/07/2019
Per il compleanno di Frida Kahlo, regalati la sua nuova collezione beauty
17/07/2019
Nuova vita per il World Trade Center, che riparte con un Centro d’Arti Performative
16/07/2019
Riaperte al pubblico due delle piramidi più antiche d’Egitto
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva GALLERIA DEGLI UFFIZI ​ Piazzale Degli Uffizi 1 Firenze 50122

Firenze - dal 21 marzo al 28 agosto 2016

"Fece di scoltura di legname e colorì". La scultura del Quattrocento in legno dipinto a Firenze

"Fece di scoltura di legname e colorì". La scultura del Quattrocento in legno dipinto a Firenze

 [Vedi la foto originale]
GALLERIA DEGLI UFFIZI
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Piazzale Degli Uffizi 1 (50122)
+39 0552388651 , +39 0552388694 (fax)
direzione.uffizi@tin.it
www.uffizi.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

La mostra si propone, per la prima volta, d’indagare, attraverso un nucleo di circa quaranta opere, la vicenda della scultura in legno dipinto del Quattrocento fiorentino, un tema studiato con passione da Margrit Lisner e da Alessandro Parronchi, ma mai illustrato in una mostra
vernissage: 21 marzo 2016. su invito
editore: GIUNTI
ufficio stampa: CIVITA GROUP
curatori: Alfredo Bellandi
note: Anteprima stampa
21 marzo 2016 ore 12.00
genere: arte antica

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
La Galleria degli Uffizi dal 22 marzo al 28 agosto 2016 ospiterà un'esposizione temporanea che si propone per la prima volta d’indagare, attraverso un nucleo di circa quaranta opere, la vicenda della scultura in legno dipinto del Quattrocento fiorentino, un tema studiato con passione da Margrit Lisner e da Alessandro Parronchi, ma mai illustrato in una mostra.

Nel Quattrocento la scultura dipinta, in linea col primato artistico della scultura, costituì un imprescindibile modello per tutti gli artisti. Infatti, un tema come quello del corpo sofferente sulla croce espresso con un nuovo naturalismo nei crocifissi di Donatello e Brunelleschi fu oggetto di riferimento per l'espressione artistica delle successive generazioni.

La mostra a cura, come il catalogo edito da Giunti, di Alfredo Bellandi è promossa dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo con la Galleria degli Uffizi.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram