Cinestesie / MINE 3108 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva MARSIGLIONE ARTS GALLERY ​ Via Vitani 31/32/33 Como 22100

Como - mar 21 marzo 2017

Cinestesie / MINE

Cinestesie / MINE
Solo martedì 21 marzo 2017 dalle ore 19:00
 [Vedi la foto originale]
MARSIGLIONE ARTS GALLERY
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Vitani 31/32/33 (22100)
+39 3287521463
info@marsiglioneartsgallery.com
www.marsiglioneartsgallery.com
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Incontro con i registi del film MINE, Fabio Guaglione e Fabio Resinaro, martedì 21 marzo alle ore 19:00 presso i nostri spazi di Via Vitani, 31 a Como, all’interno della mostra personale del regista e scrittore Maurizio Temporin dal titolo Cinestesie.
orario: martedì - sabato ore 10-13 e 15-19:30
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 21 marzo 2017. ore 19:00
curatori: Salvatore Marsiglione
autori: Maurizio Temporin
genere: arte contemporanea, incontro - conferenza, serata - evento

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
Como, marzo 2017 – La MAG - Marsiglione Arts Gallery presenta Cinestesie - MINE, incontro con i registi del film MINE, Fabio Guaglione e Fabio Resinaro, martedì 21 marzo alle ore 19:00 presso i nostri spazi di Via Vitani, 31 a Como, all’interno della mostra personale del regista e scrittore Maurizio Temporin dal titolo Cinestesie.
La serata, condotta da Marco Albanese, critico cinematografico per Stanze di Cinema di Espansione Tv e membro della commissione di selezione film del Lake Como Film Festival, sarà un'occasione per elaborare le immagini e i retroscena del Film Mine, in compagnia dei registi Fabio Guaglione e Fabio Resinaro, candidati al David di Donatello.
Per i due registi è il film d'esordio, che grazie al grande successo ricevuto, li ha portati alla platea internazionale con un prodotto italiano e che ha in qualche modo ribaltato schemi di un consolidato modus operandi.
Distribuito da Eagle Pictures e prodotto da Andrea Cucchi, in MINE, tutta la trama è vestita attorno al soldato Mike Stevens interpretato dall'attore americano Armie Hammer, che passerà quasi tutti i 106 minuti del film costretto a stare con un piede sopra ad una mina nel deserto, dove dovrà combattere con le sue angosce, bisogni, necessità, distrazioni e pensieri, ma si dovrà difendere anche dall'ambiente infestato di predatori e torrido di giorno e ghiacciato di notte.
In compagnia di Fabio Guaglione, Fabio Resinaro e Maurizio Temporin, il pubblico avrà l'occasione di vedere i contenuti speciali e i retroscena del film per conoscere alcuni aspetti del ricordo e dell'elaborazione fantastica.
La mostra sulle Cinestesie di Maurizio Temporin è stata prorogata fino al 1 aprile per soddisfare le molte richieste del pubblico.
Nato alla fine degli anni '80 del XX secolo, Maurizio Temporin scrive il suo primo romanzo all'età di 15 anni e ne pubblica finora 12 con case editrici nazionali come Giunti, Rizzoli e Mondadori, alcuni tradotti in diverse lingue. Dal 2011 si dedica quasi esclusivamente alla regia e alla sceneggiatura. Collabora spesso con Fabio Guaglione, Max Papeschi, Andrea Lanza e Lucido Sottile. ... fondatore e direttore artistico dello studio SPAZIO TEMPO(rin), una factory situata nel centro di Milano in cui collaborano creativi e specialisti di diversi settori, tra cui cinema, editoria, arte, pubblicità e comunicazione.
 
trovamostre
@exibart on instagram