Paolo Maggis - Monito(r) 3102 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
26/06/2019
Ecco il nuovo motore di ricerca per chi non ricorda i titoli dei film
25/06/2019
Un manifesto per l’arte attiva. Al MAXXI, la prima bozza di Art Thinking
25/06/2019
Quattro residenze per il nuovo bando di CURA 2020
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva PALAZZO SARCINELLI ​ Via XX Settembre 132 Conegliano 31015

Conegliano (TV) - dal 9 aprile al 15 maggio 2005

Paolo Maggis - Monito(r)
[leggi la recensione]

Paolo Maggis - Monito(r)
[leggi la recensione]

 [Vedi la foto originale]
PALAZZO SARCINELLI
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via XX Settembre 132 (31015)
+39 0438413116 , +39 0438413313 (fax), +39 0438413112
servizio.cultura@comune.conegliano.tv.it
www.palazzosarcinelli.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

MONITO(R) presenta le nuove opere di Paolo Maggis: 43 pitture di grande formato che trovano nella materia il punto della propria natura unitamente al legame con i media.
vernissage: 9 aprile 2005.
editore: SKIRA
ufficio stampa: GUILTY
autori: Paolo Maggis
genere: arte contemporanea, personale
web: www.monito-r.com

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Monito® è un percorso costituito da 43 dipinti che hanno come filo conduttore analogie cromatiche e formali: vere e proprie tele-visioni che creano nel visitatore, attraverso l’allestimento, l’impressione una sorta di zapping televisivo, filtrato dalla sensibilità dell’artista.

Grandi tele ispirate ad accadimenti quotidiani, altre più intime, tutte di grande impatto visivo. Come immagini di un monitor perennemente acceso, vogliono essere un richiamo, un monito appunto, a comprendere ciò che accade e non a farci semplicemente attraversare da ciò che percepiamo visivamente.

Monito® diventa un richiamo di attenzione verso l’inondazione di immagini da cui siamo sommersi quotidianamente senza che queste provochino più alcuna vera reazione. Ecco il monito, il pericolo comunicativo dei nostri tempi (im)mediati: quello di rimanere catturati dalle immagini televisive, senza vederle veramente. Paolo Maggis è capace di graffiare l’io dei nostri cuori asfaltati perché è un "pittore totale", tra i pochi davvero capaci di opporsi al "media world" senza rimanerne stritolato. Attraverso i suoi quadri riesce ad "inquadrare" la realtà oltre gli sche(r )mi e a ritrarre il vero terrore di oggi: scoprire di essere uguali agli altri senza saper essere se stessi.

Lo spazio espositivo, sviluppato su quattro diversi piani, diventa così un percorso emotivo che si adatta al meglio allo zapping emotivo che vuole comunicare Monito( r). Da sottolineare che Palazzo Sarcinelli - sede di grandi e visitatissime mostre come quelle dedicate a Monet, Savinio, Sironi – dopo anni riapre le porte ad un giovane artista.

Il catalogo, edito da Skira, è curato da Vladek Cwalinski con testi di Luca Beatrice, Luca Doninelli e Paolo Maggis.

Monito® è un progetto Guilty

Coordinamento: Gian Paolo Serino
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram