Giancarlo Guzzardi - Vero ma falso 3068 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
20/06/2019
Sull’isola di Than Hussein Clark con Catherine David. Talk da KURA
20/06/2019
Le proiezioni sui monumenti di Londra per promuovere il nuovo album di Thom Yorke
20/06/2019
La pistola con cui si uccise Vincent van Gogh è stata venduta all'asta
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva MAW ​ Via Morrone 71 Sulmona 67039

Sulmona (AQ) - dal 9 al 16 settembre 2017

Giancarlo Guzzardi - Vero ma falso

Giancarlo Guzzardi - Vero ma falso
Torre del silenzio-2008
 [Vedi la foto originale]
MAW
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Morrone 71 (67039)
+39 3314210191
info@mawlab.org
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Il mondo dell’illusione e del sogno è al centro dell’ultima ricerca di questo artista che torna a coniugare la passione per l’uso delle immagini digitali con un personale talento nella invenzione e nella creazione di mondi “autenticamente” irreali.
orario: da sabato a sabato ore 10,30-12,30 e 17,00-20,00 domenica ore 17,00-20,00
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 9 settembre 2017. ore 18,00
autori: Giancarlo Guzzardi
genere: fotografia, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
L’appuntamento è con l’arte digitale di GIANCARLO GUZZARDI che presenta la sua nuova mostra VERO MA FALSO.
Riprendendo e perfezionando lo stile dell’illustrazione fantastica e del surrealismo, le sue opere approdano a creazioni sorprendenti mescolando tecniche fotografiche tradizionali e sapienti manipolazioni con nuove tecnologie. “Mi intriga molto l’ultima frontiera dell’arte digitale – afferma Giancarlo Guzzardi - l’orizzonte della “foto-manipolazione” che, nell’orizzonte composito e indefinito delle fine arts, in tempi recenti si è fatta strada nel mondo dell’arte, per esplorare con altri mezzi tecnici l’inconscio e il mondo onirico. Manipolazione come non plus ultra del “falso” che viene alla luce e diventa reale, concetto e tecnica non si identificano con il mero fotomontaggio, ma vanno oltre e si esprimono in una serie infinita di sfumature ed espressioni che usano e fondono molte delle discipline artistiche, dalla fotografia alla pittura, dalla grafica al collage.”
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram