Ilsa Tapia - Percezione di un'era blu 3071 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
26/06/2019
Il Ninfeo degli Specchi torna alla luce, con zampilli e scherzi d'acqua
26/06/2019
Ecco il nuovo motore di ricerca per chi non ricorda i titoli dei film
25/06/2019
Un manifesto per l’arte attiva. Al MAXXI, la prima bozza di Art Thinking
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva 9M2 GALLERY ​ Riva Dal Garavell 20 Morcote 6922

Morcote () - dal 13 al 26 ottobre 2017

Ilsa Tapia - Percezione di un'era blu

Ilsa Tapia - Percezione di un'era blu
Giungla di cemento, 95x95cm, anno 2017
 [Vedi la foto originale]
9M2 GALLERY
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Riva Dal Garavell 20 (6922)
+41 763369908
info@9m2.gallery
www.9m2.gallery
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Una pittura vivace, astratta e piena di vita. Presenza dell'artista durante il vernissage. Visite guidate su appuntamento. Catalogo disponibile in galleria.
orario: Lunedì e Venerdi 10-16
Martedì e Giovedi 10-17
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 13 ottobre 2017. ore 18:00
catalogo: in galleria. a cura di Katia Mandelli Ghidini, pp 16, gratuito
curatori: Katia Mandelli Ghidini
autori: Ilsa Tapia
genere: arte contemporanea, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Dal 10 ottobre al 26 ottobre 2017 presso gli spazi della 9m2 gallery di Morcote si potranno ammirare le opere di Ilsa Tapia con la sua esposizione personale dal titolo “Percezione di un’era blu”.
L’artista sarà presente venerdi 13 ottobre dalle ore 18 per il vernissage e l’aperitivo con l’artista.
Catalogo disponibile in galleria e visite guidate su appuntamento.
Presentazione esposizione a cura dell’artista stessa (Ilsa Tapia)
Attraverso lo studio e la sperimentazione delle diverse tecniche e dei vari processi pittorici ho sentito la necessità di dare un concetto al mio lavoro creativo, focalizzando il mio interesse sul medio ambiente e la società.
L’ opera degli uomini concausa della globalizzazione, ha creato nei confronti della natura e dei propri simili un processo degenerativo derivato dello sfruttamento indiscriminato e dall’ industrializzazione, provocando quest’ultimo inquinamento.
Utilizzando elementi ed oggetti riciclabili, nutro la mia ispirazione che sostengo attraverso il colore.
La mia intenzione è di creare attraverso le mie opere qualcosa che possa smuovere le coscienze e migliorare il nostro mondo e quindi quello che lasceremo.
a cura di
Ilsa Tapia
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram