Manor Grunewald - Hang in there 3066 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva APLUSB STUDIO&GALLERY ​ Via Gabriele Rosa 22a Brescia 25121

Brescia - dal 28 ottobre all'otto dicembre 2017

Manor Grunewald - Hang in there

Manor Grunewald - Hang in there
Manror Grunewald E.H.D. Mesh B.W 200x150cm 2017
 [Vedi la foto originale]
APLUSB STUDIO&GALLERY
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Gabriele Rosa 22a (25121)
+39 3381324177
gallery@aplusb.it
www.aplusb.it/gallery
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

“Hang in there” è il titolo della prima mostra personale di Manor Grunewald (Ghent 1985) presso A+B Contemporary Art di Brescia IT. La mostra presenta una nuova serie di opere pittoriche, alcune della quali con l’iconico logo “genius at work”, di medio e grande formato ed una serie di sculture.
orario: da giovedì a sabato dalle 15 alle 19
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 28 ottobre 2017. ore 18
autori: Manor Grunewald
genere: arte contemporanea, giovane arte, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
Manor Grunewald sperimenta attraverso gli strumenti della pittura, scultura, installazione e stampe. La sua pratica si interrogna sulla riproducibilità delle immagini e sulla potenzialità che hanno gli errori di rigenerarsi nel corso della fase di duplicazione. Il suo lavoro si inscrive nell’odierna era digitale, saturata dai media e dalle immagini, dove l’astrazione pittorica acquisisce nuova ricchezza con la presenza di materiale che nasce da processi in cui interagiscono macchine obsolete e software.

Spesso l’artista usa immagini prese dal suo contesto di vita (Ghent e le sue strade), oppure riprodotte da manuali di vario genere attraverso la fotocopiatura. Il processo di duplicazione ripetuta più volte produce un oscuramento oppure una sparizione dell’immagine iniziale rompendo i confini tra la figurazione e astrazione.

Le opere sono collage in cui si accostano e si accordano immagini stampate su materiale plastico, porzioni di mensole e scaffali, di arredamento d’ufficio e tele da pittore. Le immagini che nascono dal processo che mette in atto Manor Grunewald sono collocate fisicamente in un archivio e quindi in un luogo nel quale un giorno qualcuno potrebbe riattivare un nuovo processo, rielaborandole dandogli nuova vita. Come esattamente avviene nello studio dell’artista.


Manor Grunewald. Nato a Ghent nel 1985 dove vive e lavora. PROSSIME MOSTRE: solo show at FALSEFORT STUDIO, Portland, USA; Solo show at FIFI PROJECTS, Mexico City, MX; Group show at MLF gallery, Brussels, BE; PERSONALI RECENTI: 2017 “Nothing Compares To You”, Manor Grunewald and Frederik van Simacy, at DE GARAGE, Mechelen, Belgium. (June-August 2017); “Silence Genious at Work”, Manor Grunewald and Simon Laureyn at JEROME PAUCHANT Gallery, Paris (Jan – March 2017); “Print on Demand”, solo exhibition at RIOT, Ghent, Belgium. SELECTION: 2017 Manor Grunewald at Berthold Pott Gallery, Cologne, DE; 2016 “Stand-Inn ***”, JOHANNES VOGT gallery, New York, USA; Manor Grunewald and Vera Kox, at DUVE gallery, Berlin, DE.
 
trovamostre
@exibart on instagram