Chasing Boundaries Belfast 3136 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva ALBUMARTE ​ Via Flaminia 122 Roma 00191

Roma - mar 14 novembre 2017

Chasing Boundaries Belfast

Chasing Boundaries Belfast
Zaelia Bishop/Emanuele Napolitano, Chasing Boundaries Belfast (still); video, 32', 2017.
 [Vedi la foto originale]
ALBUMARTE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Flaminia 122 (00191)
+39 , +39 (fax), +39
info@albumarte.org
www.albumarte.org
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Parte deli ciclo di approfondimento AlbumArte | VideoArtForum, AlbumArte è lieta di presentare a Roma la prima italiana del video Chasing Bounderies Belfast di Zaelia Bishop ed Emanuele Napolitano. Dopo la proiezione, seguirà una conversazione con le curatrici Manuela Pacella e Paola Ugolini.
orario: ore 19.00 - 21.30
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 14 novembre 2017. ore 19.00
curatori: Manuela Pacella, Paola Ugolini
autori: Zaelia Bishop, Emanuele Napolitano
genere: documentaria, arte contemporanea, presentazione, incontro - conferenza, serata - evento, altro

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
Dopo la preview all’interno di ArtVerona 2017 e la prima assoluta a Parigi durante la settimana della FIAC, AlbumArte è lieta di presentare a Roma la prima italiana del video Chasing Bounderies Belfast di Zaelia Bishop ed Emanuele Napolitano (video, 32’, 2017). Dopo la proiezione, seguirà una conversazione tra gli artisti e le curatrici Manuela Pacella e Paola Ugolini.

Belfast è una città magica, in grado di svelare i suoi segreti solo a coloro che le si avvicinano con silenziosa curiosità, senza troppi preconcetti riguardo al suo lacerante passato, quello dei Troubles, per lo più conosciuto attraverso i mass media. Tra le sorprese maggiori vi è lo scoprire una scena artistica molto fervida in cui gli artisti e i diversi spazi espositivi si sostengono l’un l’altro creando un clima culturale altamente collaborativo.
Gli artisti selezionati per il terzo capitolo di Chasing Boundaries sono di diverso calibro e generazione. Con una sola eccezione nordirlandese, provengono da Scozia, Irlanda e Galles, a dimostrazione di come Belfast sia un incredibile catalizzatore grazie alla Ulster University, alla possibilità di avere uno studio all’interno di strutture come Flax Art Studios o Platform Arts e di esporre in spazi espositivi molto dinamici, prevalentemente no profit e co-diretti da gruppi di artisti.

Chasing Boundaries è una serie di documentari ideata da Zaelia Bishop ed Emanuele Napolitano, coordinata da Micol Di Veroli e prodotta da AlbumArte e Bangalore Video. Il progetto è stato sviluppato con l’intento di descrivere la condizione del fare arte all’interno di un’opera che si avvicina alla video arte e tende al superamento del tradizionale metodo narrativo e della struttura lineare ed autoconclusiva in favore di una piattaforma aperta ai nuovi modi di percepire concetti ed informazioni.
L’obiettivo del progetto è altresì quello di raccogliere differenti voci da terre lontane, testimonianze di artisti che quotidianamente si trovano a dover operare in condizioni difficili o impossibili, riuscendo a trasformare queste esperienze in produzione artistica. Ogni intervista pone lo spettatore nella condizione di osservare frammenti di momenti naturali posti in sequenza e produrre una propria esperienza personale: non si tratta di assistere ad un ritratto ideologico dei soggetti filmati ma semplicemente essere presenti ed osservare le cose mentre si svolgono.

Artisti intervistati nel video: Alastair MacLennan, Peter Richards, Justine McDonnell, Liam Crichton, Martin Boyle, Anne Marie Taggart.

Il video Chasing Boundaries Belfast è a cura di Manuela Pacella, con il coordinamento Micol Di Veroli, prodotto da AlbumArte e Bangalore Video.
 
trovamostre
@exibart on instagram