Antonio Pauciulo - Nell'aperto 3061 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
23/06/2018
Apertura straordinaria per il Teatro antico di Taormina, visitabile anche la notte
22/06/2018
Dr.Dre firmerà il film sulla vita di Marvin Gaye
22/06/2018
Il romanzo “Le streghe” di Roald Dahl arriverà sul grande schermo
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva UNIVERSITA' MILANO-BICOCCA ​ Piazza Dell'ateneo Nuovo 1 Milano 20126

Milano - mar 13 marzo 2018

Antonio Pauciulo - Nell'aperto

Antonio Pauciulo - Nell'aperto
UNIVERSITA' MILANO-BICOCCA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Piazza Dell'Ateneo Nuovo 1 (20126)
www.unimib.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

L’installazione ‘nell’aperto’ dell’artista Antonio Pauciulo esposta permanentemente
in Università di Milano-Bicocca
vernissage: 13 marzo 2018. h 12
curatori: nicoletta zanella
autori: Antonio Pauciulo
genere: arte contemporanea, inaugurazione, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
L’installazione ‘nell’aperto’ dell’artista Antonio Pauciulo esposta permanentemente
in Università di Milano-Bicocca
L’articolato polittico ‘nell’aperto’, realizzato da Antonio Pauciulo per il Gruppo Maire Tecnimont, viene
esposto permanentemente nella sede dell’Università di Milano-Bicocca, in occasione delle celebrazioni del
ventennale dell’Ateneo.
Il 13 marzo nella Galleria della Scienza dell’università si inaugurerà la nuova installazione delle grandi tele
che, dopo una precedente esposizione al teatro Franco Parenti (corredata da catalogo Silvana ed. con testo
di Maurizio Calvesi), trovano naturale collocazione nel Campus Bicocca.
"Milano-Bicocca è un’università giovane che investe in innovazione e sperimentazioni culturali - ha detto il
Rettore Cristina Messa - con questa iniziativa continua e si rafforza il progetto di valorizzazione del campus
e di riqualificazione del quartiere Bicocca che punta a essere sempre più attrattivo e riconosciuto come centro
internazionale di formazione e ricerca, ma anche polo di riferimento per il terziario avanzato e l'arte
contemporanea". Un luogo fortemente simbolico del legame tra imprenditoria e crescita culturale, come
racconta la sua stessa genesi legata alla volontà di Leopoldo Pirelli e alla straordinaria capacità interpretativa
dell’architetto Gregotti.
In continuità con questo spirito il Gruppo Maire Tecnimont, attivo nell’ingegneria e costruzione di grandi
impianti industriali in tutto il mondo, nel 2009 ha commissionato all’artista Antonio Pauciulo un’opera di
ampio respiro che rappresentasse il fare dell’uomo e la sua abilità creativa, nel contesto lavorativo complesso
e multiculturale del Gruppo, che opera sia nei suoi centri di progettazione che nei suoi cantieri. “E’ cosi che il
nostro mondo industriale si avvicina all’arte e alla cultura, - commenta Fabrizio Di Amato, Presidente Maire
Tecnimont - i nostri progetti sono frutto del lavoro comune di tante persone con competenze e culture
differenti, diversità che si traducono in forza inclusiva, la stessa che alimenta l’Università di Milano-Bicocca,
aperta all’innovazione e al continuo dialogo tra imprenditoria e ricerca.”
L’installazione, che, per volontà del Gruppo, sarà da ora pubblicamente fruibile in ateneo, appartiene al
progetto artificial creatures, che Antonio Pauciulo così sintetizza in catalogo: “Il lavoro ‘nell’aperto’ è una
metafora del mondo dell’uomo, un mondo dove ogni cosa è definita e distinta ma, al tempo stesso, vive d’una
nostalgia dell’aperto, di un’unità dove tutto si armonizza con tutto.”

Le otto tele, realizzate con tecnica a olio e tempera grassa, con la loro grande dimensione concludono un
quadrato ideale all’interno dell’Università di Milano-Bicocca. La loro collocazione bifacciale ripropone
spazialmente il concept ideativo dell’artista. Pauciulo, infatti, nella creazione del lavoro ’nell’aperto’ ha
assunto alcune metafore guida, come quella di DISTINZIONE-UNITARIETA’ e l’idea di INTERNO-ESTERNO, vale
a dire il pensiero-progetto, concepito internamente, che assume concretizzazione oggettuale solo
all’esterno, nel mondo. Ne scaturisce un dialogo corale che prende corpo attraverso il passaggio ‘nell’aperto’,
in cui l’artista si pone come canale di comunicazione con l’universo.
L’università ha scelto di inserire l’installazione nel percorso denominato ‘boulevard dell’innovazione’ che
unisce le varie realtà culturali dell’area Bicocca collegandolo, idealmente, con la straordinaria ‘Sequenza’ di
Fausto Melotti antistante Hangar Bicocca e la collezione d’arte contemporanea di Deutsche Bank.
Contestualmente all’inaugurazione dell’installazione sarà visibile una selezione di opere a olio su
tavola relative al ciclo ‘array’, che attualmente l’artista sta sviluppando nel suo studio di Lipsia.
Le immagini degli ‘array’ si trasformano nel momento in cui vengono percepite, in quanto esse non sono
immagini solidificate, bensí ‘artificial creatures’.
Antonio Pauciulo, nato in Italia nel 1969, si è trasferito dal 2002 in Germania, inizialmente a Berlino poi a
Lipsia. Ha studiato psicologia e filosofia a Roma, frequentando poi l’Accademia di Belle Arti.
Per dettagli e approfondimenti su bio e mostre rinviamo al sito: www.antoniopauciulo.com
Maire Tecnimont S.p.A., società quotata alla Borsa di Milano, è a capo di un gruppo industriale (Gruppo Maire Tecnimont) leader in
ambito internazionale nei settori dell’Engineering & Construction (E&C), Technology & Licensing e Energy Business Development &
Ventures con competenze specifiche nell’impiantistica in particolare nel settore degli idrocarburi (Oil & Gas, Petrolchimico,
Fertilizzanti) oltre che nel Power Generation e nelle Infrastrutture. Il Gruppo Maire Tecnimont è presente in circa 40 paesi, conta
circa 50 società operative e un organico di circa 5.400 dipendenti, oltre a circa 3.000 professionisti della divisione elettro-strumentale.
www.mairetecnimont.com
L’Università di Milano-Bicocca è nata con l’obiettivo di fare della ricerca il fondamento strategico di tutta l’attività istituzionale.
Ricerca intesa come ampliamento della conoscenza e qualificazione dell’attività formativa, come strumento di relazione con il
territorio e come contributo allo sviluppo del sistema produttivo. L’Ateneo ha stabili e intensi rapporti con il mondo imprenditoriale
e dedica particolare attenzione alla realtà territoriale in cui è inserito, privilegiando, al tempo stesso, la dimensione internazionale.
In pochi anni sono stati raggiunti importanti risultati come l’elevato numero di citazioni ottenute a livello internazionale dalle
pubblicazioni di docenti e ricercatori.
Oggi, Milano-Bicocca è un ateneo multidisciplinare che forma professionisti in diversi campi: economico-statistico, giuridico,
scientifico, medico, sociologico, psicologico e pedagogico.
www.unimib.it
 
Manifesta 12 - Palermo - La guida con tutti gli eventi e non solo
trovamostre
@exibart on instagram