Janice Mehlman- Intimate Truths 3078 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
25/05/2018
Parte la campagna per finanziare il documentario dedicato alla Signora Ceppo di Twin Peaks
25/05/2018
L'ex produttore Harvey Weinstein si è consegnato alla Polizia di New York
25/05/2018
Online su Google, il museo digitale dedicato a Frida Kahlo
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva ARIA ART GALLERY ​ Borgo Santi Apostoli 40 Firenze 50123

Firenze - dal 17 maggio al 16 giugno 2018

Janice Mehlman- Intimate Truths

Janice Mehlman- Intimate Truths

 [Vedi la foto originale]
ARIA ART GALLERY
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Borgo Santi Apostoli 40 (50123)
+39 055216150 , +39 0554641406 (fax)
www.ariaartgallery.com
info@ariaartgallery.com
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

L'artista newyorkese Janice Mehlman, insieme con Aria Art Gallery, presenterà a Londra la mostra personale "Intimate Truths, A Photographic Journey", una serie di fotografie astratte a colori che affronta il tema della sessualità e delle paure dell'artista.
orario: dal Lunedì al Venerdì: 10-18
Sabato e Domenica: su appuntamento
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 17 maggio 2018. ore 18
catalogo: A cura di Antonio Budetta e Jeremy Clarke
autori: Janice Mehlman
genere: fotografia, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
JANICE MEHLMAN
Intimate Truths,
A Photographic Journey
17 maggio – 16 giugno 2018
Inaugurazione giovedì 17 maggio alle ore 18

Aria Art Gallery è lieta di annunciare la mostra personale di Janice Mehlman, Intimate Truths, A Photographic Journey (Le verità intime, un viaggio fotografico), che verrà inaugurata in data 17 maggio 2018 alle ore 18 presso la sede di Londra, Mandeville Place 4, W1U 2BG.

Intimate Truths si presenta come una risposta dell’artista alle proprie lotte interiori e alla celebrazione della sessualità durante la tarda età. La serie a colori di fotografie astratte in mostra introduce lo spettatore nel diario visivo dell’artista in cui il tema della sessualità, affrontato dai diversi punti di vista dell’artista in base all’avanzare dell’età, viene accostato alle paure e ai tormenti. Affrontando ed interconnettendo temi come la femminilità, l'esplorazione del corpo femminile, l'occultamento di questo e la sua rivelazione, l’artista crea una mappa visiva attraverso le proprie opere.

Il continuo sentimento di ansia ed apprensione generato dall’idea di perdita della giovinezza, della forza, della bellezza e dell'attrazione verso gli altri ha spinto l’artista a creare dei lavori che mostrano e accostano beni di natura intima, come la lingerie - oggetti che avevano precedentemente definito la sua sessualità – accanto ad oggetti che simboleggiano le sue attuali paure, come quella di perdere il marito per malattia. Janice Mehlman sovrappone questi materiali arricchendoli con colori, luce, pelle e riflessi per indagare i numerosi strati della vita, spingendo lo spettatore verso un’indagine psicologica e quasi biologica del proprio sé interiore. Con l’obiettivo di riconoscere e condividere preoccupazioni universali, Mehlman invita il proprio pubblico ad interrogarsi sulla natura astratta delle opere e a far confluire le proprie esperienze ed interpretazioni all’interno delle immagini.

Janice Mehlman, nata a New York, ha esposto le sue fotografie negli Stati Uniti e in Europa. E’ docente di fotografia nel Dipartimento artistico del Kingsborough Community College, della City University di New York. L’artista crea immagini attraverso l’utilizzo di luce e ombra, astrazione, mistero e illusione. Utilizzando una varietà di angoli di ripresa per influenzare la percezione e il piano, crea arrangiamenti complessi, spazialmente astratti derivanti da architettura e paesaggi.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram