Dialogue #1, 3 years of Matéria 3059 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
18/07/2018
Experiencing urban art: in mostra al Rufa Space, i lavori degli studenti dell'Accademia
18/07/2018
Che forma hanno i sogni? Al Chiostro del Bramante, la mostra curata da Danilo Eccher
18/07/2018
Una lettera di minacce, con foto di Hitler, è stata recapitata ad Adachiara Zevi
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva STUDIO FRONTIERA ​ Via Alloro 36 Palermo 90133

Palermo - dal 18 giugno al 12 luglio 2018

Dialogue #1, 3 years of Matéria

Dialogue #1, 3 years of Matéria

 [Vedi la foto originale]
STUDIO FRONTIERA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Alloro 36 (90133)
+39 , +39 (fax), +39
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Matèria, galleria di base a Roma fondata da Niccolò Fano nel 2015, arriva a Palermo negli spazi di Studio Frontiera, in Via Alloro. In occasione della biennale nomade Manifesta 12, Matèria presenta Dialogues #1, mostra che porta nel capoluogo siciliano una selezione di lavori degli artisti rappresentati: Fabio Barile, Giulia Marchi, Mario Cresci, Xiaoyi Chen, Giuseppe De Mattia, Marta Mancini e Stefano Canto.
vernissage: 18 giugno 2018. h 19
autori: Fabio Barile, Stefano Canto, Xiaoyi Chen, Mario Cresci, Giuseppe De Mattia, Marta Mancini, Giulia Marchi
genere: arte contemporanea, collettiva

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
Dal 18 giugno alle ore 19:00 al 12 luglio 2018 Matèria, galleria di base a Roma fondata da Niccolò Fano nel 2015, arriva a Palermo negli spazi di Studio Frontiera, in Via Alloro. In occasione della biennale nomade Manifesta 12, Matèria presenta Dialogues #1, mostra che porta nel capoluogo siciliano una selezione di lavori degli artisti rappresentati: Fabio Barile, Giulia Marchi, Mario Cresci, Xiaoyi Chen, Giuseppe De Mattia, Marta Mancini e Stefano Canto. I 110 metri quadri di Studio Frontiera ospitano il dialogo tra le diverse espressioni legate alla ricerca artistica contemporanea rintracciate nelle opere degli artisti in mostra, tutti accomunati da una forte tendenza alla sperimentazione nello specifico campo in cui operano.

Dialogue #1 è parte di OUTER CIRCLE un progetto speciale che vede la galleria al fianco di D.O.O.R., Gibellina PhotoRoad, Cesura, a r c h i p e l a g o e Studio Frontiera e che proseguirà con un vasto programma di mostre, talk e workshop fino alla fine di ottobre.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram