Valeria Marmaglio - Playroom 3067 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
12/11/2018
Al via i lavori della nuova Commissione per il Design promossa dal Mibac
12/11/2018
In ricordo di Milton Gendel. l'American Academy in Rome omaggia il fotografo statunitense
12/11/2018
Il manuale di calligrafia del XVI secolo di Georg Bocskay è ora disponibile online grazie al Getty Museum
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva TORREFAZIONE VITTORIA ​ Via Ferrabò 4 Cremona 26100

Cremona - dal 21 settembre al 9 novembre 2018

Valeria Marmaglio - Playroom

Valeria Marmaglio - Playroom
Uno degli scatti in mostra
 [Vedi la foto originale]
TORREFAZIONE VITTORIA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Ferrabò 4 (26100)
+39 0372434857
info@torrefazionevittoria.it
www.torrefazionevittoria.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Un progetto in cui il gioco è solo il pretesto ed il bisogno di raccontare nuove realtà, inventare nuove regole in cui l’autrice cerca di esprimere al meglio gli stati d'animo relativi a ciò che non trova spazio nel reale.
orario: lun-sab 7.30-15 e 18-22
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 21 settembre 2018. ore 18.30
curatori: Walter Borghisani
autori: Valeria Marmaglio
genere: fotografia, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
“Playroom è la stanza dei giochi, è dove libero i miei mostri, i miei sogni, è dove ho capito che posso permettermi di non avere limiti, è dove mi mostro e dove sparisco.” V.M.

Ma dietro la stanza dei giochi, volendo provare a guardare oltre la Playroom ed approfondire, si anima una grandissimo rispetto per il corpo ed una profonda passione per l'individuo, per la storia che esso nasconde o svela, per l'espressione di quello che è stato o ciò che potrebbe essere, in tutte le sue forme e sfumature, calato in realtà immaginate, a volte oniriche.

Dietro la stanza dei giochi è il bisogno e l’urgenza di raccontare nuove realtà, inventare nuove regole che consentano a Valeria di esprimere al meglio gli stati d'animo relativi a ciò che non trova spazio nel reale.

Playroom è affrontare dinamiche interiori anche complesse col piglio del gioco, di chi gioca, di chi deve imparare a farlo.



Valeria Marmaglio alla Torrefazione Vittoria, a Cremona, dal 21 settembre al 9 novembre.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram