Buste Dipinte 2018 3108 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
18/12/2018
Stranger Things, dalla serie tv al videogioco in 16-bit
18/12/2018
Oscar 2019: Dogman fuori dalle nomination come miglior film straniero
17/12/2018
Scoperta in Egitto la tomba di un alto sacerdote, perfettamente conservata dopo 4mila anni
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva LABORATORIO FORMENTINI PER L'EDITORIA ​ Via Marco Formentini 10 Milano 20121

Milano - dal 4 al 7 ottobre 2018

Buste Dipinte 2018

Buste Dipinte 2018
LABORATORIO FORMENTINI PER L'EDITORIA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Marco Formentini 10 (20121)
+39 0249517840
formentini@laboratorioformentini.it
www.laboratorioformentini.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Buste Dipinte celebra dodici anni di emozioni disegnate, dipinte, scritte e scolpite con una mostra nel cuore di Milano
orario: Giovedì 4 ottobre 2018 dalle 14.00 alle 19.00 – venerdì 5 ottobre 2018 dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 19.00
Finissage: domenica 7 ottobre, ore 19.00, Teatro Franco Parenti, Via Pier Lombardo 18, Milano
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 4 ottobre 2018. h 14
autori: Art of Sool, Elisa Cella, Serena Clessi, Dora Creminati, Ermanno Cristini, Annalisa Fulvi, Ketsuba, Yari Miele, Davide Minetti, Sabrina Montiglia, Giancarlo Norese, Roberta Savelli, Yuri Tsuzuki, Alice Zanin
genere: arte contemporanea, collettiva
email: anteapress@gmail.com
web: www.bustedipinte.it

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
La dodicesima edizione di Buste Dipinte aprirà al pubblico il 4 ottobre presso il Laboratorio Formentini di Milano.

Il progetto, nato e cresciuto in seno al Festival delle lettere, la prima manifestazione italiana dedicata alla scrittura in carta, penna e francobollo, ha invitato alcuni maestri del contemporaneo a cimentarsi con il tema dell’edizione 2018 del festival, “Lettera a chi ha cambiato la mia storia”, trasformando una busta siglata con il timbro del Festival in un’opera d’arte.

«C’è chi ne ha fatto una scultura o chi ci ha giocato fino a creare un’installazione. Qualcuno l’ha aperta, altri l’hanno sigillata, per sempre. E poi, certo, è stata dipinta, disegnata, scritta e messa alla prova, sognata e immaginata. Sempre e comunque donata. Perché per questo nascono le Buste Dipinte», racconta Luisa Castellini, curatrice di Buste Dipinte insieme a Claudia Amato.

In occasione di questa nuova edizione, l’esposizione sarà arricchita da una serie di opere provenienti dalle collezioni degli anni precedenti, per ripercorrere le emozioni passate e scoprire quelle di quest’anno attraverso la creatività di tutti gli artisti, con un allestimento spettacolare e carico di suggestioni.



La solidarietà è nel DNA di questo Festival e in quello degli artisti che da anni aderiscono al progetto. Tutte le Buste Dipinte, infatti, nascono per essere donate e i ricavati dalla loro vendita sono devoluti ad un’associazione ogni anno diversa. Quest’anno andranno a Rete Clima, ente no-profit impegnato nella divulgazione ambientale e nella sensibilizzazione sul cambiamento climatico. Le donazioni permetteranno di piantare nuovi alberi nella città di Milano e di regalare alla cittadinanza e al pianeta un “bosco delle lettere”.



GLI ARTISTI DELL’EDIZIONE 2018: Art of Sool, Elisa Cella, Serena Clessi, Dora Creminati, Ermanno Cristini, Annalisa Fulvi, Ketsuba, Yari Miele, Davide Minetti, Sabrina Montiglia, Giancarlo Norese, Roberta Savelli, Yuri Tsuzuki, Alice Zanin
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram