Lisa Perini - Il dominio del rosso 3378 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
fotografia
PAUSE DI ATTENZIONE
senti chi parla
READING ROOM
CURATORIAL PRACTISES
Exibart.segnala
sondaggio
Il DDL della “Buona Scuola” promette il ritorno della storia dell'arte nelle classi, l'equiparazione dei diplomi di Accademie di Belle Arti e istituti legati ai Beni Culturali alle lauree tradizionali, oltre che l'assunzione di 100mila precari. Che ne pensate?
• Senza un investimento culturale più complessivo possono fare ben poco le ore di storia dell'arte nelle scuole; idem l'occupazione scarsa per chi esce da istituti legati ai Beni Culturali
• Una buona notizia che agirà alla base del futuro dell'arte e della cultura
• Aspettiamo una prossima riforma
• Non cambierà nulla come al solito e per ogni assunto ci sarà un nuovo precario in arrivo
• Le ore di storia dell'arte in alcuni istituti equivalgono alla ricreazione: tanto valeva non reinserirle e far studiare altro
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva BROLO CENTRO D'ARTE E CULTURA ​ Via Rozone E Vitale 5 Mogliano Veneto 31021

Mogliano Veneto (TV) - dal 5 al 27 marzo 2005

Lisa Perini - Il dominio del rosso

Lisa Perini - Il dominio del rosso
BROLO CENTRO D'ARTE E CULTURA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Rozone E Vitale 5 (31021)
+39 0415905151 , +39 0415905154 (fax)
info@brolo.org
www.brolo.org
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Una ricerca attraverso la pittura che Lisa, come lei stessa scrive, concepisce come "una riscoperta poetica del mondo".
orario: tutti i giorni 10–18. Chiuso lunedì
(possono variare, verificare sempre via telefono)
prenota il tuo albergo a Mogliano Veneto (TV):
Booking.com
biglietti: free admittance
vernissage: 5 marzo 2005. ore 11-13
catalogo: disponibile
ufficio stampa: STUDIO LANZA
autori: Lisa Perini
note: presso la Sala Mogliano
genere: arte contemporanea, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
[...] Noi stessi viviamo per terra, sul fondo del cielo rosso e il nostro corpo contiene a sua volta il sangue che è rosso e che, seguendo la fantasia, potrebbe essere il mare rosso interno che ci appartiene. Quando una donna o una gatta o una cagna o altre femmine di animali sono incinte hanno il proprio figlio che nuota nell'acqua rossa all'interno del loro corpo. Noi abbiamo dunque il nostro oceano rosso dentro al corpo.
Lisa Perini, Rossi pensieri poetici


La quinta edizione di Marzo Donna, l'appuntamento annuale che l'Amministrazione comunale di Mogliano
dedica all'approfondimento dello studio della condizione femminile nel mondo, è intitolata alle Donne in viaggio.
Marzo Donna affronta ogni anno temi specifici dell'universo della donna, con l'obiettivo di aprire di volta in volta una finestra su questo
mondo ed avviare un dialogo con la realtà del territorio. La presente edizione, che festeggia i cinque anni di attività, è incentrata sul tema
del viaggio: un cammino tutto al femminile con una duplice valenza di viaggio verso l'esterno, attraverso culture e tradizioni diverse, e verso l'interno, rivolto allo spazio interiore.

"I "saperi e le storie" di Lisa Perini, giovane ma già affermata artista - spiega Francesca Campolo, Vicesindaco e Assessore Politiche Culturali
e Pari Opportunità - hanno destato la nostra attenzione e si sono nel contempo rivelati come un possibile momento significativo nel percorso
di approfondimento che abbiamo intrapreso. Il pulsare della vita che permea le sue opere e le sue riflessioni sul colore, condotte per dare interpretazione alla propria dimensione di libertà, ci hanno suggerito di inaugurare questa edizione di Marzo Donna con l'apertura della sua personale al Brolo".

La mostra Il dominio del rosso apre le porte ad un viaggio in una dimensione in cui coesistono il reale e l'immaginario, il fantastico. Una ricerca attraverso la pittura che Lisa, come lei stessa scrive, concepisce come "una riscoperta poetica del mondo".
 
trovamostre