I Never Promised You a Rose Garden 3122 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
14/12/2018
L’universo in bottiglia. Ilaria Vinci vince l’ottava edizione del Menabrea Art Prize
14/12/2018
La casa sull'albero progettata dall'architetto Will Beilharz
13/12/2018
Milano da bere? No, “Milano da Vinci”. Apre il concorso dedicato alla città di Leonardo
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva STUDIO FRONTIERA ​ Via Alloro 36 Palermo 90133

Palermo - dall'undici al 31 ottobre 2018

I Never Promised You a Rose Garden

I Never Promised You a Rose Garden

 [Vedi la foto originale]
STUDIO FRONTIERA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Alloro 36 (90133)
+39 , +39 (fax), +39
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Una mostra collettiva in due parti che riunisce il lavoro di artisti visuali (impegnati su diversi media), scrittori e una selezione di libri
orario: Mercoledì – Domenica dalle 15 alle 20.
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 11 ottobre 2018. h 19
catalogo: in galleria. Archipelago Project
curatori: Magali Avezou
autori: Jocelyn Allen, Alessandro Calabrese, Leah Clement, Dora Garcia, Brian Kuan Wood, Ange Leccia, Lee MacKinnon, Joanne McNeil, Minna Pöllänen, Jean-Philippe Toussaint
genere: arte contemporanea, altro, collettiva

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
In occasione di Manifesta 12 a Palermo, a r c h i p e l a g o presenta I Never Promised You a Rose Garden: una mostra collettiva in due parti che riunisce il lavoro di artisti visuali (impegnati su diversi media), scrittori e una selezione di libri. La mostra esplora la declinazione presente della nozione di affetto.


Affetto evoca, prima di tutto, un incontro tra alterità. Spinoza definisce “affetti” i cambiamenti prodotti su un corpo, inclusa la mente, attraverso l’interazione con un altro corpo, che aumenta o riduce il suo potere di attività.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram